Barbara d’Urso si sfoga. L’appello: “Più rispetto!”

By on marzo 8, 2017
Foto Barbara d'Urso Donna

Barbara d’Urso sui social: “Meno mimose e più rispetto per le donne”

L’8 marzo si celebra la festa della donna e anche il mondo del piccolo schermo non è da meno con gli auguri dei colleghi maschi, mazzi di mimose e quant’altro. Ovviamente in un mondo social com’è questo in cui si vive oggi gli auguri cambiano aspetto e diventato meme, collage o auguri tramite il proprio profilo Facebook, Twitter o Instagram. A colpire è, senza neanche doverlo immaginare, il messaggio di Barbara d’Urso pubblicato sul popolare social network Facebook:

“Oggi è […] La GIORNATA dedicata alle lotte e alle conquiste delle donne. Meno mimose e più rispetto, grazie!”.

A corredo del messaggio una foto di Barbara d’Urso da giovane in bianco e nero (visibile al termine dell’articolo) con indosso dei guantoni da boxe. Lottare sempre per i propri diritti, per la dignità e soprattutto la parità.

L’invito di Barbara d’Urso sui social per la festa della donna

Da sempre Barbara d’Urso è impegnata in diverse lotte: la lotta contro la violenza sulle donne (“Chi ti picchia non ti ama” è il suo slogan), la lotta per ottenere le telecamere negli asilo-nido e nelle case di riposo così come la lotta per le unioni civili e contro la discriminazione sessuale. Pomeriggio 5 e Domenica Live sono i contenitori in cui la conduttrice ricorda di essere in prima linea, sempre, come un soldato modello, quando si tratta di uno dei precedenti argomenti. E anche in occasione della festa della donna Barbara d’Urso ha voluto spendere un pensiero a tutte le donne che oggi si celebrano e vengono celebrate ricordando però che non basta assolutamente una mimosa un giorno all’anno per ricordarsi dell’importanza che le donne ricoprono all’interno di un paese civile; si necessita del rispetto costante di ogni persona per ogni giorno dell’anno.

Foto durso Barbara bn

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *