X


Selvaggia Lucarelli contro Le Iene: “Show che mira a distruggerti”

Scritto da , il aprile 8, 2019 , in Personaggi Tv
foto selvaggia lucarelli

Selvaggia Lucarelli contro Le Iene: “Si sono vendicati”

Selvaggia Lucarelli, in una lunga intervista rilasciata a DavideMaggio.it, torna a parlare dello scandalo che l’ha travolta sui social in seguito a un servizio del programma di Italia 1 Le Iene, in cui i genitori di Igor, ragazzo ucciso da un presunto gioco mortale scoperto sul web, la accusano di aver speculato – “per un pugno di like” – sulla morte del loro figlio e di essere stata aggressiva in una telefonata avuta con la madre del ragazzo a pochi giorni dal funerale. I social hanno subito preso le parti dei genitori andando contro la Lucarelli che, puntuale, si è difesa sui suoi profili riportando l’articolo inerente alla morte del ragazzo e la telefonata (trascritta) con la madre. Nell’intervista a DavideMaggio.it, la Lucarelli si scaglia contro il programma, affermando che si tratta di una vendetta e di aver “utilizzato biecamente il dolore dei genitori del ragazzo per colpirmi”.

Le Iene Show vuole distruggere Selvaggia Lucarelli? Parla lei

Selvaggia Lucarelli, si aspettava dal programma un simile attacco, definito da lei appunto “una vendetta per averli criticati”. E infatti non sono poche le volte che la giornalista e giudice di Ballando con le stelle (che proprio nello show di Rai 1 ha fatto pace con Marco Leonardi) ha attaccato Le Iene. Dal caso Brizzi in cui Le Iene avrebbero “calpestato lo stato di diritto” all’omissione delle prove dell’omicidio di David Rossi, dai servizi innocentisti di Olindo e Rosa fino ad arrivare alla goccia che probabilmente ha fatto traboccare il vaso: la Blue Wheel, che secondo Selvaggia è una grande fake news, ribadendo che il programma di Davide Parenti costruisce i suoi servizi sulla base di bufale e facendo cattivo giornalismo. Dopo questi attacchi Le Iene si sarebbero vendicate costruendo un servizio ad hoc in cui viene demolita dai genitori di Igor. Selvaggia, infatti, avrebbe attaccato la signora al telefono, mentre la stessa Lucarelli afferma che si trattava di semplice dovere giornalistico, in cui chiedeva se si fosse aperta effettivamente un’indagine relativa alla morte del povero Igor. La Lucarelli nell’intervista parla anche di servizi montati ad arte, tanto da arrivare a dire: “Qui sta la cattiva fede del programma, che mira a distruggerti, non alla verità”. Chi ha ragione?

About Andrea Filocomo

Scrittore - Blogger - TV Addicted Sognatore

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *