X


Io e Te, Diaco si scusa con Patrizia Rossetti: “Non lo sapevo”

Scritto da , il 16 Agosto, 2019 , in Personaggi Tv
Foto Pierluigi Diaco Patrizia Rossetti

Pierluigi Diaco chiede scusa a Patrizia Rossetti a Io e Te

Ultima puntata della settimana per Io e Te condotto dal lunedì al venerdì da Pierluigi Diaco con la partecipazione di Valeria Graci (la regina dei sorrisi) e Sandra Milo (la regina dei sentimenti). Oggi niente ospite appartenente al mondo dello spettacolo: il Ferragosto si è fatto sentire, ma nonostante questo Diaco ha ospitato Don Dario Viganò, che ha parlato di Papa Francesco, per poi dedicare un talk sul ritorno di fiamma. Ed è proprio in quest’occasione che il conduttore si è ritrovato a chiedere scusa a Patrizia Rossetti la quale ha confidato di stare bene da sola e di stare attraversando proprio ora una di queste fasi visto che si è separata a gennaio. “Questo mi dispiace” ha esclamato Pierluigi Diaco, “e ti chiedo scusa, Patrizia, non lo sapevo”.

Patrizia Rossetti ospite di Io e Te dopo la sfuriata di Pierluigi Diaco

La settimana di Io e Te si è conclusa e il programma condotto da Pierluigi Diaco tornerà in onda a partire da lunedì prossimo. Farà compagnia ai telespettatori fino al 6 settembre. Poi a partire dal 14 andrà in onda in seconda serata con tanti ospiti e sorprese. Oggi si è parlato di fede (uno degli argomenti prediletti dal conduttore), di amore nella terza età e soprattutto di ritorno di fiamma, se sia giusto e salutare oppure no. Nello spazio dedicato al talk Diaco ha ospitato di nuovo Patrizia Rossetti dopo quella famosa sfuriata fatta a lei e a Vira Carbone per via di un cellulare rimasto acceso. Insomma, Diaco si è dimostrato una persona che non porta rancore.

Io e Te, Pierluigi Diaco fa una precisazione: “Io sono uno che paga!”

Nella giornata di ieri Pierluigi Diaco ha fatto una confessione a Maria Giovanna Elmi mentre quest’oggi a Io e Te ha deciso di ospitare una ragazza che lavora in un ristorante della Garbatella dove si reca spesso per godere della cucina romana. Prima della breve intervista, però, onde evitare che sui vari social si scatenassero delle polemiche sterili, ci ha tenuto a precisare che “Io sono uno che paga e rispetta il lavoro altrui” e che non si permetterebbe mai di usufruire della sua visibilità per avere in cambio dei pasti gratis.