X


Mara Venier, paura per il marito Nicola Carraro: “Ora sei con me”

Scritto da , il 23 Dicembre, 2019 , in Gossip
foto Mara Venier e Nicola Carraro, 23 dicembre

Mara Venier, paura passata: il marito Nicola Carraro ha avuto una congestione. Lei: “Finalmente sei con me”

E’ tornato a casa Nicola Carraro, marito di Mara Venier, dopo un brutto problema di salute, che fortunatamente si è risolto nel migliore dei modi. Come testimoniato dalla foto pubblicata oggi su instagram dalla conduttrice di Domenica In, Nicola Carraro è finalmente stato dimesso dall’ospedale, dunque la congestione è solo un brutto ricordo. Come stato alla foto visibile in alto, Mara Venier su instagram ha infatti scritto: “Finalmente sei con me!”, aggiungendo gli hashtag #graziamici e #nontilasciopiù. Tantissimi i like e i messaggi da parte dei fans a sostegno di Nicola che, come testimonia la foto stessa, nella quale appare sorridente, ora sta benissimo.

Mara Venier: il marito Nicola Carraro rompe il silenzio dopo il ricovero in ospedale

Come leggiamo su Fanpage.it, anche Nicola Carraro ha scritto un post su instagram per tranquillizzare tutti i fans di Mara Venier (oggi reduce dall’ennesimo trionfo d’ascolti di Domenica In), ossia:

Eccomi qui! Sono tornato dalla mia fantastica moglie dopo quindici giorni di congestione polmonare… la sciarpa del Milan è per totale protesta: 0-5 non si può neanche sentire!

Dunque, dopo aver rassicurato i fans di Mara Venier, Nicola Carraro ha fatto anche una battuta sulla sua squadra del cuore, appunto il Milan.

Domenica In e La porta dei sogni: Mara Venier si gode il Natale con il marito Nicola Carraro

Ora che Nicola Carraro sta bene, Mara Venier può finalmente concedersi un periodo di riposo, dopo le fatiche degli ultimi mesi dovute alla conduzione di Domenica In (che il 29 andrà in onda con una puntata inedita ma già registrata), ma anche alla preparazione delle tre puntate de La porta dei sogni, show serale debuttato venerdì scorso, la cui seconda puntata è stata rimandata dal 27 al 28 dicembre per volontà della Rai.