X


Adriana Volpe parla del suo futuro a Mediaset: “Potrebbe esserci…”

Scritto da , il 21 Gennaio, 2020 , in Grande Fratello
Foto Adriana Volpe futuro Mediaset

Adriana Volpe dopo il Grande Fratello Vip: “Potrebbe esserci una continuità lavorativa a Mediaset”

Chi si reca al Grande Fratello Vip non è solo perché spera di poter rilanciare una carriera magari finita del dimenticatoio, ma anche e soprattutto perché si augura di poter continuare a lavorare a Mediaset in un programma cucito apposta. Si pensa ad Adriana Volpe che, dopo molti anni in Rai, è approdata a Mediaset al GF Vip 4 condotto da Alfonso Signorini al fine di percorrere una nuova strada lavorativa. In un’intervista rilasciata al settimanale Nuovo Tv (in edicola da oggi), prima di entrare nella casa più spiata d’Italia, Adriana Volpe ha dichiarato:

“Guardo lontano con ottimismo e ci sono molte possibilità da vagliare. Potrebbe esserci una continuità lavorativa se mi gioco bene questo show”

GF Vip 4, Adriana Volpe fa una triste confessione: “La Rai è stata una grande delusione”

Dopo anni di onorata carriera Adriana Volpe è rimasta senza un programma Rai da condurre. E pensare che, in seguito alla querelle avuta con Giancarlo Magalli, (lui pare le abbia lanciato una frecciatina durante una puntata de I Fatti Vostri) è subito appprodata a Mezzogiorno in Famiglia con Massimiliano Ossini. Un programma molto amato, ma chiuso da Carlo Freccero. In attesa di scoprire come andrà avanti il percorso di Adriana Volpe al GF Vip, sempre al settimanale Nuovo Tv è tornata sull’argomento Rai: “Comincio l’anno con entusiasmo anche se la Rai è stata una grande delusione. E’ rimasta immobile nei miei confronti”.

Adriana Volpe sul Grande Fratello Vip 2020: “Non è una vacanza!”

“Non è una vacanza” ha dichiarato Adriana Volpe sul GF Vip 2020, “d’altronde lavoro in Tv da 25 anni e sono consapevole del rischio. Condurrò bene il mio percorso”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *