X


C’è posta per te, Mara Venier: “Maria, mi hai fatto inca**are!”

Scritto da , il 19 Gennaio, 2020 , in Personaggi Tv
Foto Mara Venier rimprovero Maria De Filippi

Mara Venier rimprovera Maria De Filippi a C’è posta per te: “Mi hai fatto inca**are!”

Puntata ricca di ospiti, quella di C’è posta per te in onda stasera su Canale 5. Dopo Can Yaman, attore turco, che ha fatto letteralmente impazzire il pubblico in studio, è venuta la volta della signora della domenica: Mara Venier. Tornare a Mediaset deve essere per lei un’emozione unica, soprattutto dopo i successi ottenuti grazie alla sua amica Maria De Filippi che l’ha accolta con uno smagliante sorriso. Peccato che il consueto video introduttivo abbia fatto commuovere Mara Venier che ha rimproverato Maria De Filippi dicendole (in tono ironico, s’intende): “Mi hai fatto molto inca**are, ma anche ridere e piangere con il vostro video”.

C’è posta per te, Mara Venier fa un regalo a Nino: “Pensa a me nei momenti difficili”

La storia di un ragazzo (Nino) che ha perso la sua compagna in giovane età. I suoceri, assieme alla bambina Beatrice, l’hanno accolto con un abbraccio caloroso che dura tutt’ora. Non ha fatto in tempo a sposarla e, questa sera, ha confessato che se n’è pentito. Anche nei momenti più tristi si fanno forza e riescono a guardare positivamente verso il futuro. Mara Venier si è commossa durante la lettura della storia e, prima di vedere la consegna della lettera di C’è posta per te, ha voluto fare un regalo al protagonista di questa storia: “Ti regalo questa collana con una Giada. Spero ti possa dare forza, a me l’ha regalata una persona molto importante e, quando hai quei momenti difficili, pensami, pensa a zia Mara, stringila forte”.

Mara Venier a C’è posta per te confessa: “Non avevo più voglia di vivere”

Si è aperta la puntata di C’è posta per te con Can Yaman e Maria De Filippi in difficoltà con il pubblico e si è chiusa la serata con la storia con protagonista Mara Venier. “La vita porta ad accettare dei dolori enormi” ha confessato alla famiglia protagonista dell’ultima storia, “ed è inaccettabile la morte di un figlio. Siete una famiglia meravigliosa e vi confesso che quando ho perso mia madre io non avevo più voglia di vivere. Lei era il senso della mia vita”.