X


Sanremo, Rita Pavone: il testo della canzone “Niente (Resilienza 74)”

Scritto da , il 31 Gennaio, 2020 , in Festival di Sanremo
Foto Rita Pavone

Rita Pavone a Sanremo 2020: il testo e la recensione del brano “Niente (Resilienza 74)”

Anche la straordinaria e iconica Rita Pavone sarà tra i Big in gara al Festival di Sanremo 2020 condotto da Amadeus e che andrà in onda dal 4 all’8 febbraio in prima serata su Rai 1. L’energica artista parteciperà alla kermesse canora ben 48 anni dopo la sua prima e unica partecipazione e Rita Pavone al Festival della canzone italiana porterà “Niente (Resilienza 74)”, titolo emblematico tutto da scoprire. Trovate il testo della canzone “Niente (Resilienza 74)” sul numero di questa settimana di Tv Sorrisi e canzoni, ma nel numero precedente era stata fatta una piccola recensione della canzone di Rita Pavone dal titolo “Niente (Resilienza 74)”, dalla quale scopriamo che la canzone ha un grande ritmo e un’anima rock dal vestito moderno. La canzone parla, come leggiamo su Sorrisi, di “un orgoglio ferito, ma non ancora spezzato”.

Festival di Sanremo 2020: il testo della canzone “Niente (Resilienza 74)”

Insomma, vedremo un’anima rock – come lo è sempre stata del resto – sul palco dell’Ariston. Nella recensione del brano di Sanremo “Niente (Resilienza 74)” di Rita Pavone, il testo ci mostra anche che si parlerà di reality show in maniera befferda. Il testo del brano “Niente (Resilienza 74)” che Rita Pavone presenterà a Sanremo è disponibile sul nuovo numero di Tv Sorrisi e canzoni e noi ve ne mostriamo alcuni stralci…

“Niente, non ci ho capito proprio niente
Ma anche l’orgoglio si rimargina
Picchia più forte, non lo vedi che sto in piedi
Non ti accorgi che non servirà
Non hai mai saputo spezzarmi, travolgermi
Resto qui nel fitto di un bosco
E il tuo vento non mi piegherà”

About Andrea Filocomo

Calabrese, 24 anni, laureato in Comunicazione & DAMS all'Università della Calabria, attualmente studia Editoria a Milano, dove vive. È, inoltre, un blogger, scrittore e influencer (su Instagram) e da sempre è appassionato di TV e di tutto quello che gira intorno al mezzo più bello di tutti. Scrive da sempre e spera di poterlo fare per tutta la vita, perché è ciò per cui vive.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *