X


Gerry Scotti, retroscena su Striscia: “Mi provano la febbre quando…”

Scritto da , il 16 Marzo, 2020 , in Personaggi Tv
foto Gerry Scotti piange c'è posta per te

Striscia La Notizia, Gerry Scotti sul dietro le quinte: “Mi provano la febbre”

L’emergenza coronavirus ha messo in ginocchio l’Italia e non si sa quando si potrà a tornare a vivere la vita di tutti i giorni. Anche la televisione è cambiata: basti vedere le decisioni di Mediaset e Rai di sospendere diversi programmi e concentrarsi sul coronavirus dimenticandosi che è proprio in momenti simili che il pubblico ha più bisogno di spensieratezza. Intervistato a Un giorno da pecora su Rai Radio 1, Gerry Scotti, che continua a condurre Striscia con Michelle Hunziker, ha raccontato la sua attuale routine:

“Sto chiuso in casa come tutti poi esco per raggiungere Cologno. Lì mi provano la febbre, mi accompagnano degli uomini con le mascherine, mi cambio in una stanza disinfestata e poi conduco con Michelle, a due metri di distanza”.

Gerry Scotti, Striscia senza pubblico: “Lo studio vuoto è impressionante!”

“Entrare nello studio vuoto di Striscia la Notizia è impressionante” ha raccontato Gerry Scotti a Un giorno da pecora su Rai Radio 1, “ci guardiamo in faccia, io, i tecnici da lontano e i tre cameraman in fondo. Ci sono cose ben più dure in questo momento, è chiaro, ma è comunque impressionante”. Non è facile condurre Striscia La Notizia senza pubblico in studio e ancora più difficile condurre senza potersi interfacciare più da vicino con l’amica e collega di una vita Michelle Hunziker. Non si tornerà alla normalità in fretta e furia, quindi il pubblico dovrà abituarsi a questa nuova televisione.

Gerry Scotti a casa a causa del coronavirus: “Provo a non mangiare carne”

Striscia La Notizia (programma ideato da Antonio Ricci) continua ad andare in onda mentre per Soliti Ignoti con Amadeus si è deciso di bloccare la programmazione di puntate inedite preferendo delle repliche. Gerry Scotti si è detto impressionato dallo studio vuoti e in questi giorni di clausura “ho riscoperto il piacere dei giochi da tavola. Ho anche preso una piega vegetariana. Provo a non mangiare carne”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *