X


Roby Facchinetti in lacrime, dramma a Domenica In: “Siamo terrorizzati!”

Scritto da , il 29 Marzo, 2020 , in Domenica In
Foto Roby Facchinetti lacrime Domenica In

Roby Facchinetti in isolamento, il dramma a Domenica In: “Siamo terrorizzati”

Ennesima puntata anomala per Mara Venier e la sua Domenica In senza pubblico in studio e con tanti collegamenti via Skype e FaceTime. Dopo essersi collegata con l’attore Luca Argentero è venuta la volta di Roby Facchinetti (l’altra volta non si era sentito di partecipare) a cui sono venute le lacrime agli occhi nel parlare della sua situazione e soprattutto della situazione difficile in cui è Bergamo.

“Viviamo su un terreno minato. Siamo terrorizzati, abbiamo perso parenti, amici, tutti i giorni. Famiglie intere che hanno perso tutto. Il coronavirus è terribile e non guarda in faccia nessuno”.

Mara Venier ha cercato di consolarlo dicendogli che non si può assolutamente mollare.

Mara Venier a Roby Facchinetti a Domenica In: “Non ti ho mai visto così provato”

“Non ti ho mai visto così provato” ha dichiarato Mara Venier a Roby Facchinetti a Domenica In, in collegamento da casa sua. Il cantante si è più volte commosso pensando alla sua città, Bergamo, e a tutta la gente che è stata falciata via dal coronavirus. L’invito del cantante è quello di rimanere a casa perché con il virus non si può scherzare. Il suo primo pensiero al mattino è rivolto ai suoi figli e ai suoi nipoti, e ha commosso tutti quando ha detto che al termine delle telefonate sente dire sempre più spesso la frase “Chissà se ci rivedremo”.

Domenica In, Roby Facchinetti sull’emergenza coronavirus: “Ha sconvolto tutti”

Mara Venier ha ospitato Roby Facchinetti, che aveva dato forfait la scorsa settimana, il quale si trova nella sua casa a Bergamo a causa dell’emergenza coronavirus del quale ha detto: “Ha sconvolto tutti. I miei amici, i miei parenti, la mia gente, essere qui non è facile”. Il cantante dei Pooh ha dichiarato, inoltre, che “siamo tutti sullo stesso barcone”.

About Denis Bocca

Critico cinefilo molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *