X


Flavio Insinna in prima serata. Cecchi Paone: “Coppia sbagliata”

Scritto da , il 30 Maggio, 2020 , in Personaggi Tv
foto di Flavio Insinna sorpreso

Flavio Insinna in prima serata con Federico Russo, Alessandro Cecchi Paone: “Coppia sbagliata”

Qualche settimana fa su Rai1 è andato in onda Europe Shine a Light, lo show per omaggiare i 41 cantanti che avrebbero dovuto concorrente all’Eurovision Song Contest 2020, ma qualcosa è andato storto. Anche quest’anno i commentatori Flavio Insinna e Federico Russo hanno strafatto e parlato il più delle volte sulle clip senza lasciare spazio alle esibizioni. Una lettrice del settimanale NuovoTv ha scritto ad Alessandro Cecchi Paone lamentando la scelta della coppia. A tal proposito il giornalista e divulgatore scientifico ha sostenuto che se il programma non ha funzionato non è colpa del padrone di casa de L’Eredità Flavio Insinna e della sua spalla, “quanto dall’assortimento sbagliato della coppia”. Alessandro Cecchi Paone ha poi continuato:

“Tra l’altro, tra le più grandi consumatrici di musica ci sono le ragazze. E allora mi chiedo perchè non c’era una donna a condurre?”.

Flavio Insinna e Federico Russo attaccati: “Si improvvisano comici ma non ne sono capaci”

Il lettore che ha scritto alla Posta di Alessandro Cecchi Paone pubblicata sulla nota rivista NuovoTv ha fatto una riflessione su Europe Shine a Light, sostenendo che trasmettere lo show a distanza in sostituzione all’Eurovision Song Contest a causa dell’emergenza sanitaria mondiale da coronavirus non sia stato facile, “ma Federico Russo e Flavio Insinna insieme non funzionano”. Marzia da Torino ha criticato in un primo momento entrambi i conduttori, poi ha difeso il presentatore de L’Eredità Flavio Insinna e ha rivolto una dura frecciata a Federico Russo, sostenendo nella sua lettera scritta ad Alessandro Cecchi Paone:

“A mio parere la colpa non è di Insinna, che è un bravo conduttore e attore, ma di Russo che per me rappresenta un autentico mistero della televisione”.

Flavio Insinna, spettatrice critica un suo collega: “Non mi pare abbia talenti particolari”

“Non mi pare abbia talenti particolari, eppure ogni anni spunta all’improvviso”, ha sostenuto Marzia da Torino riferendosi a Federico Russo che anche quest’anno ha commentato, seppur a distanza, con Flavio Insinna (che ha ricevuto una lettera a L’Eredità) la versione rinnovata a causa del coronavirus dell’Eurovision Song Contest 2020.