X


Barbara D’Urso alle strette: Live Non è la D’Urso non va più in onda?

Scritto da , il 15 Giugno, 2020 , in Barbara D'Urso
foto live non è la d'urso raddoppio cancellato Barbara D'Urso

AGGIORNAMENTO DEL 16 GIUGNO 2020:
Mediaset, con una nota stampa diffusa sui social, ha confermato Live Non è la D’Urso dal 13 settembre 2020 in prima serata su Canale 5, smentendo tutte le indiscrezioni e i rumors circolate nelle scorse ore sulla eventuale chiusura della trasmissione a causa dei bassi ascolti.

NOTIZIA ORIGINALE:

Live Non è la D’Urso cancellato da settembre? Clamoroso retroscena su Barbara D’Urso

Sui palinsesti della prossima stagione non vi sono ancora certezze. Nell’attesa della presentazione ufficiale dei programmi che vedremo da settembre 2020, al momento, si susseguono indiscrezioni. Come riportato da Dagospia, Barbara D’Urso è stata confermata alla conduzione di Pomeriggio 5 e probabilmente di Live Non è la D’Urso. Probabilmente perchè, come ha riferito il giornalista Giuseppe Candela, sono in corso delle valutazioni sui bassi ascolti ottenuti dalla trasmissione e sulle troppe polemiche. Occorrerebbe uscire dalla logica dei vincitori e vinti, di flop o di boom: i numeri di Live Non è la D’Urso continuano a registrare un andamento che non va mai oltre il 14% di share in una serata complicata come quella della domenica. Se lo scorso anno viaggiava sull’onda del quasi 20% di share, quest’anno è stato molto diverso e Barbara D’Urso non ha trovato l’erede del caso Pamela Prati.

Barbara D’Urso, chiude per sempre Live Non è la D’Urso per gli ascolti? Il retroscena

Come riportato dal portale Dagospia sono in corso le valutazioni per vedere se riproporre una terza stagione di Live Non è la D’Urso o chiuderlo per sempre. Stando a quanto riportato, il programma ha ottenuto bassi ascolti per l’intera stagione 2019-2020 (Conti ha battuto D’Urso e gli ascolti di Live sono crollati) e non sono mancate le polemiche che hanno spinto più di 50mila persone a firmare una petizione su Change.org (oggi la pagina è irraggiungibile quindi è stata chiusa) per chiedere esplicitamente la chiusura di Live Non è la D’Urso e degli altri programmi di Barbara D’Urso, dopo la preghiera fatta dalla conduttrice insieme a Matteo Salvini in diretta per le vittime di coronavirus. Sembrerebbe, inoltre, che il Direttore Generale dell’Informazione Mauro Crippa starebbe difendo la trasmissione, “non solo per la sua stima nei confronti della conduttrice ma perché si tratta dell’unico programma sotto la sua responsabilità in onda in prime time su Canale 5”, si legge su Dagospia.

Barbara D’Urso esulta per gli ascolti: quando finisce Live Non è la D’Urso

Come ogni lunedì, Barbara D’Urso ha esultato per gli ascolti di Live Non è la D’Urso parlando sui suoi social di picchi del 22% di share. Live Non è la D’Urso andrà ancora in onda per altre due puntate, fino al 28 giugno, quando poi la padrona di casa saluterà il pubblico e non sappiamo se la trasmissione sarà confermata a settembre. Intanto Barbara D’Urso ha fatto una gaffe sul numero delle puntate di Live Non è la D’Urso che non sono affatto 51.