X


Filippo Nardi in difficoltà: “Non chiederò aiuto a Barbara d’Urso”

Scritto da , il 26 Giugno, 2020 , in Barbara D'Urso
foto di Barbara d'Urso e Filippo Nardi

Filippo Nardi in difficoltà economiche: “Non chiederò aiuto a Barbara d’Urso”

Filippo Nardi, ex concorrente del Grande Fratello, noto DJ e conduttore televisivo, è stato tra i molti volti noti che sono stati colpiti dall’emergenza coronavirus e, potremmo dire, per ben due volte. Prima sull’aspetto della salute (qui dobbiamo specificare che Filippo Nardi ha avuto molti dei sintomi distintivi della patologia, ma senza riuscire ad ottenere l’analisi del tampone) e poi su quello economico. La sua professione è stata tra le più limitate in questo periodo di restrizioni sociali, così Filippo Nardi, in un’intervista concessa al periodico Mio, ha raccontato di non passarsela per niente bene ma di volersela cavare da solo:

Barbara d’Urso è un’amica dello showbiz, ma non le chiederò di aiutarmi.

Nonostante il rapporto di amicizia che li lega, dunque, Filippo Nardi, pur convinto che la conduttrice sarebbe ben disposta ad aiutarlo, ha deciso di non chiamare in causa Barbara d’Urso.

Filippo Nardi confessa: “Mi è stato rifiutato il bonus di 600 euro”

Non potendo lavorare a causa delle misure di sicurezza adottate in risposta all’epidemia di coronavirus, Filippo Nardi ha fatto richiesta per il bonus di 600 euro destinato a tutti i detentori di partite Iva, ma se lo è visto rifiutare. Nell’intervista rilasciata al settimanale Mio, l’ex concorrente del Grande Fratello ha spiegato perché:

Dopo due mesi mi è stato rifiutato, perché l’anno scorso ho guadagnato troppo. Ma un professionista più soldi guadagna più tasse paga.

Filippo Nardi trova quindi vergognoso che l’Inps non gli abbia accordato l’aiuto, dato che, anche se l’anno scorso ha fatto 25 fatture, quest’anno è ancora fermo a zero.

Filippo Nardi disponibile anche per un lavoro ‘normale’: “Mi guarderò intorno”

Di recente Filippo Nardi si era detto grato per l’opportunità offertagli da Barbara d’Urso di raccontare la sua malattia. L’ex gieffino, comunque, non vuole ricorrere di nuovo alle gentilezze dell’amica e, costretto senza lavoro dall’emergenza, nell’intervista su Mio si dice disponibile anche a svolgere un lavoro ‘normale’, lontano dai riflettori:

Ora che so che l’Inps mi ha negato il sussidio, mi guarderò intorno.