X


Andrea Delogu in imbarazzo a La vita in diretta Estate: “Fa pipì!”

Scritto da , il 21 Luglio, 2020 , in Personaggi Tv
foto di Andrea Delogu spaventata

La vita in diretta Estate, Andrea Delogu in imbarazzo: “Fa pipì!”

Uno dei momenti più divertenti di questa stagione de La vita in diretta Estate è sicuramente il collegamento con le due “Occhi di gatto”, per riferirci a loro col nome con cui le hanno ormai battezzate i conduttori Andrea Delogu e Marcello Masi, ovvero Sandra Milo e Debora Ergas. Quest’oggi le due inviate speciali si trovavano a San Pietro Avellana, suggestivo comune della provincia di Isernia caratterizzato dalla scarsissima densità della popolazione, circa 500 abitanti per ben 40 chilometri quadrati e una vasta varietà di tartufi. Proprio questa specialità ha indotto le due a mostrare agli spettatori di Rai1 un cane da tartufo all’azione che però, appena è stato inquadrato, ha alzato una zampina per lasciar fluire i propri bisogni in diretta nazionale. Andrea Delogu ha allora riso ed esclamato imbarazzata:

Ma fa pipì!

Ebbene sì, il simpatico cagnolino ha scelto il momento migliore per lasciarsi andare.

Debora Ergas e Sandra Milo a La vita in diretta Estate: “Il vero comune del distanziamento sociale”

Spontaneità e professionalità, due caratteristiche apportate al programma dalla collaborazione di Debora Ergas e Sandra Milo. La prima, infatti, fa mostra di tutta la sua esperienza come inviata de La vita in diretta; la seconda, al netto di qualche qualche gaffe, è sempre a suo agio davanti alla telecamera, quasi come non ne avvertisse il peso. Interrogate da Marcello Masi e Andrea Delogu, quest’oggi le due ci hanno raccontato: “Il vero comune del distanziamento sociale”, San Pietro Avellana in provincia di Isernia, scherzando sulla sua scarsissima densità abitativa.

La vita in diretta Estate, Debora Ergas: “L’oro nero di San Pietro”

Nella puntata di ieri de La vita in diretta Estate, una ospite aveva scherzato con Marcello Masi. Oggi, invece, a portare il sorriso ci hanno pensato Sandra Milo e Debora Ergas. Quest’ultima ha poi sottolineato, dopo l’inconveniente della pipì, come il cane sia riuscito a trovare il suo bel tartufo, che ha definito:

L’oro nero di San Pietro Avellana.