X


Che tempo che fa torna su Rai3, Fabio Fazio: “Come andare sulle giostre”

Scritto da , il 17 Luglio, 2020 , in Interviste
foto Fabio Fazio, 12 aprile

Fabio Fazio sul ritorno di Che tempo che fa su Rai3: “Sono molto contento di tornare”

Ieri sono stati resi noti i Palinsesti Rai ed è stato ufficializzato il ritorno di Che Tempo che fa su Rai3, di cui già circolavano voci. Gli ultimi anni non sono stati facili per Fabio Fazio che ha visto Che tempo che fa migrare da Rai3 a Rai1 e poi da Rai1 a Rai2. Adesso Che tempo che fa torna su Rai3 e su Repubblica, Fazio esprime la sua felicità:

“Rai3 è la mia rete, sono molto contento di tornare e di trovare l’entusiasmo del direttore Di Mare. Costruiremo cose nuove, sento che sarà un bel rapporto.”

Tiene molto a Che tempo che fa Fabio Fazio, che lo considera un programma capace di passare con facilità dall’intrattenimento all’approfondimento: “Passo dall’intervista al primo ministro a fare la spalla a Luciana Littizzetto. C’è una quantità di linguaggi all’interno che è un po’ come andare sulle giostre”.

Che tempo che fa passa a Rai3, Fabio Fazio: “A Rai1 sono stati due anni difficili”

In molti ricorderanno i tanti attacchi ricevuti da Fabio Fazio per diverse puntate di Che tempo che fa, ma anche sulle polemiche riguardanti i compensi. Nonostante si è detto felice perché Che tempo che fa passa a Rai3, Fazio su La Repubblica ricorda i momenti di difficoltà ma di soddisfazione:

“A Rai1 sono stati due anni difficili ma entusiasmanti. Quasi 4 milioni di media con un programma di parola, che costa la metà di qualsiasi varietà. Poi ci hanno spostato su Rai2 e Che tempo che fa è stato il più visto della rete.”

Inoltre, Fabio Fazio su Che tempo che fa ha raccontato di aver letto la classifica dei programmi più seguiti sui social, raccogliendo un bel risultato: “E’ primo anche quando non siamo in onda, con 24 milioni di views. Credo che sia vitale e stimato dal pubblico”.

Fabio Fazio su Che tempo che fa: “Contano la sostanza e la maturità”

Durante l’intervista rilasciata a Repubblica, Fabio Fazio si è tolto qualche sassolino dalla scarpa su fatti avvenuti in passato. Il conduttore ha tenuto a difendere Che tempo che fa e a ringraziare il pubblico che lo segue:

“L’atteggiamento della politica nei miei confronti non è stato irrilevante ma ho la fortuna di fare un mestiere che si rivolge al pubblico, conta la stima delle persone.”

Ormai sono anni che Fabio Fazio lavora in Rai ed il suo successo, nonostante le critiche, è innegabile. Per questo il conduttore ha precisato: “E’ il trentottesimo anno di Rai, contano la sostanza e la maturità”. Chi invece è stato escluso dal palinsesto di Rai3 è Salvo Sottile, che ha avuto una forte reazione.