X


Mara Venier e Romina Power criticate, Costanzo sbotta: “Un’esagerazione”

Scritto da , il 8 Luglio, 2020 , in Domenica In
foto romina power domenica in sorella morta Mara Venier

Mara Venier criticata per l’abbraccio a Romina Power, Maurizio Costanzo: “Davvero un’esagerazione”

L’ultima puntata di Domenica In, la quarantaduesima per l’esattezza, si è chiusa con un lieto fine per Mara Venier in termini di ascolti ma anche con accese polemiche. Un finale all’insegna delle critiche per la conduttrice di Rai1 che è stata additata per un abbraccio caloroso dato all’amica e collega Romina Power. Noncuranti delle norme per contenere la pandemia da coronavirus, le due artiste hanno preferito manifestare i loro sentimenti, in particolare Mara Venier ha voluto essere vicina a Romina Power in un momento delicato della sua vita, dopo la scompara della sorella Taryn. Dopo un anno e mezzo di lotta contro la leucemia, la sorella minore della Power ha perso la battaglia contro la malattia, lasciando quattro figli e gettando nel dolore i suoi familiari. Sulla controversa vicenda si è esposto Maurizio Costanzo che sulle pagine del settimanale Chi ha trovato inappropriate le critiche, sottolineando:

“Mi sembra davvero un’esagerazione”.

Maurizio Costanzo difende Romina Power e Mara Venier: “Una tenerezza ci stava”

Oggi Maurizio Costanzo ha difeso Mara Venier e Romina Power che hanno violato il protocollo di sicurezza anticoronavirus della Rai con il loro abbraccio a Domenica In. Il marito di Maria De Filippi ha ammesso:

“Romina Power aveva da poco saputo della morte della sorella e una tenerezza di Mara ci stava”.

Questo lo sfogo di Maurizio Costanzo, che di recente ha anche detto la sua su Il giovane Montalbano. Il conduttore ha poi voluto mettere i puntini sulle “i” parlando di altri comportamenti scorretti che andrebbero criticati.

Maurizio Costanzo su Mara Venier e Romina Power: “Ci stupiamo per questo abbraccio e…”

L’abbraccio tra Romina Power e Mara Venier sarebbe stato perciò giusto secondo Maurizio Costanzo. Il conduttore ha ammesso:

“Ci stupiamo per questo abbraccio e non per le piazze piene di tifosi o per le movide super affollate?”.