X


Anna Falchi svela un retroscena su C’è tempo per… “La notte non dormo”

Scritto da , il 1 Agosto, 2020 , in Interviste
foto Anna Falchi 27 luglio

C’è tempo per… Anna Falchi svela: “La notte non dormo per quanto sono concentrata”

Dopo un periodo di assenza dalle telecamere, perlomeno in ruoli da protagonista televisiva, Anna Falchi è tornata in tv. Ogni mattina, infatti, dal lunedì al venerdì Anna Falchi conduce C’è tempo per… affrontando diversi argomenti e altrettanti ospiti. Il ritorno in tv di Anna Falchi, come svela in un’intervista a Il Giornale, rivela un cambiamento della conduttrice. Complice la maturità degli anni e dell’esperienza, Anna Falchi su C’è tempo per… svela cosa accade la notte prima della puntata:

“Mi preparo bene, studio tantissimo. La notte non dormo per quanto sono concentrata. Insomma, ho imparato ad equilibrare la serietà della conduzione col guizzo dell’improvvisazione ironica.”

Anna Falchi è ben consapevole della differenza che dimostra oggi davanti alle telecamere rispetto al passato: “Quante ne ho dette! Era l’incoscienza dei vent’anni”.

Anna Falchi su C’è tempo per… “Alla fine qualcuno si è accorto di me”

Nel corso dell’intervista rilasciata a Il Giornale, Anna Falchi ha raccontato come ha vissuto il periodo in cui non ha lavorato in Rai. Un periodo in cui la Falchi non si è data per vinta:

“Ho ricominciato dalla gavetta, sulle tv locali. Perché l’importante per me è lavorare, non importa dove. Migliorarsi e, nel lavoro, dare il meglio di sé.”

L’ultima volta che Anna Falchi ha lavorato in Rai è stata nel 2009 anche se, come lei stessa sottolinea, in realtà non è mai uscita del tutto dalle scene. Poi, durante il lockdown, è arrivata la chiamata del direttore di Rai1. Una chiamata che ha riempito di gioia Anna Falchi con la proposta di C’è tempo per…, del quale ha felicemente accettato la conduzione. “Alla fine qualcuno si è accorto di me” racconta Anna Falchi su C’è tempo per… “Il direttore di Rai1 Stefano Coletta”.

C’è tempo per… Anna Falchi sugli ospiti: “Hanno giocato sulla loro anzianità”

Il bilancio che Anna Falchi traccia su C’è tempo per… è molto positivo. Il programma, che si concentra sulla terza età, è riuscito a trattare l’argomento con leggerezza. Molti sono gli ospiti che animano C’è tempo per… e Anna Falchi nell’intervista su di loro ha detto:

“Tutti, senza distinzione, hanno giocato sulla loro anzianità, parlandone con ironia, con intelligenza.”

Recentemente, inoltre, in un’altra intervista Anna Falchi ha fatto una confessione sulla sua adolescenza.