X


Non dirlo al mio capo, Vanessa Incontrada torna su Canale 5: cosa farà

Scritto da , il 2 Agosto, 2020 , in Serie & Film Tv
foto Vanessa Incontrada 15 giugno

Vanessa Incontrada torna con le repliche di Zelig dopo Non dirlo al mio capo

Protagonista della domenica sera di Rai1 con Non dirlo al mio capo, Vanessa Incontrada sarà la regina dell’estate. La conduttrice infatti, che in queste settimane estive ha allietato il pubblico della prima rete con le peripezie sentimentali, familiari e professionali di Lisa Marcelli in Non dirlo al mio capo, sarà in replica dal 6 agosto anche sulle reti Mediaset, precisamente su Canale5, con Zelig. Nell’ultimo numero di DiPiù Tv infatti si legge:

“Torna in replica il divertente varietà cabarettistico per una serata all’insegna dell’allegria e del buon umore. Alla conduzione di questa tredicesima edizione di Zelig c’è una coppia collaudata formata da Claudio Bisio e Vanessa Incontrada”.

Non dirlo al mio capo, Vanessa Incontrada lancia un messaggio speciale

Sempre attiva sui social, Vanessa Incontrada presto allieterà di nuovo il pubblico grazie alle repliche della tredicesima edizione di Zelig, andata in onda nel 2010. L’attrice ha lanciato di recente un dolce messaggio al figlio sui social, come visibile in basso:

“Ma tu sei mi pequeno principe. Un bambino con la curiosità di chi vuole scoprire il mondo, con la voglia costante di voler apprendere ma sopratutto di dare un amore immenso a chiunque ti è vicino”.

Vanessa Incontrada di Non dirlo al mio capo: “Sto bene in questo posto”

Vanessa Incontrada che al momento si trova a Follonica ha ammesso su Instagram:

“Io sto bene in questo posto”.

Segno che l’Italia ormai è diventata la sua casa. L’attrice, protagonista ogni domenica sera su Rai1 con la fiction Non dirlo al mio capo, su cui Jacopo Forti ha raccontato un retroscena, continua a professare sui social il suo amore per gli animali, scherzando allegramente con i due cani Tokyo e Zelig. Nel suo ultimo post su Instagram, visibile in basso, ha infatti scritto: “Se pensate che i cani non sappiano contare, provate a mettere tre biscotti in tasca e poi datene a Tokyo e Zelig solo due”.