X


Storie Italiane, lo sfogo di Enrica Bonaccorti: “È una cosa gravissima”

Scritto da , il 14 Settembre, 2020 , in Personaggi Tv
foto Enrica Bonaccorti storie italiane

Enrica Bonaccorti si sfoga in diretta a Storie Italiane: “L’alcool è la cosa più grave!”

Ha preso parte anche Enrica Bonaccorti alla puntata di Storie Italiane di oggi, lunedì 14 settembre 2020, la prima della seconda settimana dell’edizione 2020/2021. Intervenuta assieme ad altri ospiti, quali la psicologa Maria Rita Parsi, Enrica Bonaccorti a Storie Italiane ha commentato la brutale uccisione di Willy, il ventenne picchiato a morte a Colleferro, la cui vicenda ha scosso l’Italia intera.

L’alcol è una cosa molto grave! Nella classifica internazionale al primo posto c’è l’eroina e subito dopo l’alcol. E’ gravissimo che si tolga potenza al problema dell’alcool…

ha dichiarato.

Storie Italiane, Eleonora Daniele risponde ad Enrica Bonaccorti: “Mix di alcool e droga è ancora più grave”

A prendere la parola è stata, subito dopo, la padrona di casa di Storie Italiane Eleonora Daniele che ha spiegato: “Il problema è che a volte alcool e droga si mescolano… e quando succede, la cosa diventa ancora più grave”. Enrica Bonaccorti si è quindi detta d’accordo con lei. Io ho detto subito che in questa storia non c’è aggravante da togliere che tenga, perchè è un fatto talmente grave che si aggrava da solo”.

Enrica Bonaccorti a Storie Italiane, ospite di Eleonora Daniele: “Non sarei capace di perdonare”

Infine, intervenendo durante la toccante testimonianza del papà di Niccolò Ciatti, ucciso tre anni fa in Spagna in circostanze molto simili a quelle in cui è morto Willy, Enrica Bonaccorti, rivolgendosi proprio al padre del ragazzo, presente in studio, intervistato da Eleonora Daniele, ha asserito: “Non sarei capace di perdonare […] non riuscirei a perdonare neanche me stessa”.
Nella precedente puntata di Storie Italiane Eleonora Daniele ha intervistato invece una nota cantante, che ha raccontato il suo dramma.