Lo Show dei Record anticipa al lunedì i suoi Guinness: ecco cosa vedremo questa sera

By on marzo 30, 2015
foto Gerry Scotti

Lo Show dei Record anticipa eccezionalmente al lunedì la sua settima puntata,infatti, il programma condotto da Gerry Scotti, visti gli ascolti in picchiata dello show ha deciso di evitare lo scontro diretto con l’amichevole Italia-Inghilterra che si disputerà domani, andando eccezionalmente in onda questa sera. Come ogni settimana ritroveremo ad assegnare medaglia e attestato del Guinness World Record il giudice Marco Frigatti e Lorenzo Veltri. Inviato sul campo resta confermato Edoardo Scotti, vera rivelazione del programma.

Tra i record che vedremo questa sera ci sarà  una contorsionista Leilani Franco che tenterà di migliorare il suo stesso Guinness. Invece, per gli appassionati dei record un pò più”forti” ci sarà Zoe L’Amore, detta la Principessa del dolore, che tenterà di ingoiare delle lamette. Per i telespettatori meno temerari  ci saranno, invece, i classici record per tutta la famiglia come quello dei quattro campioni della Superbike : Fabrizio Pirovano, cinque volte campione italiano di Superbike, Lorenzo Alfonsi, Alessandro Gramigni e Paolo Casoli.

Non mancherà, come sempre, la sfida che  appassiona i telespettatori dello show di Canale 5 da ben 7 settimane, Zydrunas e Thor, già conosciuto a Il Trono di Spade, pronti a contendersi  il titolo di uomo più forte del mondo, se vi siete persi il punteggio al momento i due sono in parità, con tre prove vinte a testa.

Non ci resta che attendere, dunque, questa sera per seguire i Guinness più strabilianti, unici e anche divertenti, sperando che la mancata concorrenza della Dama Velata, fiction di successo di Rai 1, possa far risalire gli ascolti del programma. Per tutti i telespettatori social vi ricordiamo che il programma non ha una sua pagina su Facebook, ma ha un suo account ufficiale su Twitter, @LoShowdeiRecord, con l’hashtag #LoShowDeiRecord.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *