David di Donatello, Tullio Solenghi condurrà la 59° edizione del premio cinematografico

By on maggio 12, 2015
foto premi david di donatello

La cerimonia di consegna dei David di Donatello è sicuramente uno degli eventi più importanti per il cinema nostrano, visto che può essere considerato a tutti gli effetti l’equivalente degli Oscar. Il prestigioso premio, che prende il nome dalla celebre statua omonima che viene assegnata ai vincitori sotto forma di miniatura durante la premiazione, si terrà il prossimo 12 giugno 2015 e verrà trasmesso in diretta su Rai Movie a partire dalle 18.30 e, in differita, su Rai1 in seconda serata.

La cerimonia di consegna dei premi David di Donatello, che si terrà al Teatro Olimpico di Roma, vedrà la conduzione di Tullio Solenghi che è anche tra gli autori dell’evento insieme a Giorgio Cappozzo, Marcello Cotugno, Steve Della Casa ed Enrico Magrelli. La cerimonia ovviamente vedrà premiate svariate categorie cinematografiche, dal miglior film al miglior regista e così via e si avvarrà dell’Alto Patronato del Presidente della Repubblica.

Le candidature ai Premi David di Donatello 2015, votate dal 23 aprile al 4 maggio 2015 dai 1468 componenti la Giuria dell’Accademia, sono davvero molte e vedono parecchi nomi illustri. Per il cinema italiano sono infatti candidati nella categoria Miglior Film le pellicole “Anime nere”, “Hungry Hearts”, “Il giovane favoloso”, “Mia madre” e “Torneranno i prati” mentre nella categoria Miglior Regista ci sono i nomi di Francesco Munzi, Saverio Costanzo, Mario Martone, Nanni Moretti ed Ermanno Olmi. Per la categoria Miglior Attrice protagonista troviamo poi i nomi di Alba Rohrwacher, Virna Lisi, Margherita Buy, Jasmine Trinca (che è stata ospite due settimane fa nel salotto di Fabio Fazio a Che fuori tempo che fa) e Paola Cortellesi mentre per la categoria Miglior Attore protagonista ci sono altri importanti nomi come Fabrizio Ferracane, Elio Germano, Alessandro Gassmann, Riccardo Scamarcio e Marco Giallini.

Numerose altre categorie verranno premiate durante la cerimonia di consegna dei David di Donatello: tra queste la categoria Miglior Regista esordiente, Miglior Produttore, Migliore Sceneggiatura, Miglior Attrice e Attore non protagonista (qui spiccano i nomi di Valeria Golino, Micaela Ramazzotti, Claudio Amendola e Fabrizio Bentivoglio) Miglior Autore della Fotografia, Miglior Musicista (non manca il celebre Nicola Piovani tra i candidati), Miglior Canzone originale, Miglior Scenografo, Miglior Costumista, Miglior Truccatore e molti altri premi tecnici.
Da sottolineare anche la presenza del premio David di Donatello al Miglior Cortometraggio che, per scelta della giuria presieduta da Andrea Piersanti e composta da Francesca Calvelli, Enzo Decaro, Leonardo Diberti, Paolo Fondato, Enrico Magrelli, Lamberto Mancini, Mario Mazzetti e Paolo Mereghetti, è stato assegnato a “Thriller” di Giuseppe Marco Albano, mentre tra i premi David Giovani c’è in lizza anche Edoardo Leo con “Noi e la Giulia”.

Non mancano poi ovviamente i premi per il Miglior Film dell’Unione Europea (è candidato anche “La teoria del tutto”) e il Miglior Film Straniero con nomi già sentiti agli Oscar 2015 come Birdman e Boyhood. Dunque un evento da non perdere per chi ama il cinema italiano e, ovviamente, che vinca il migliore.

About Claudia Giordano

Milanese di nascita e romana d’adozione. Giornalista, web editor e social media strategist, nel 2013 ha fondato il suo blog BlondyWitch.com che punta i riflettori sul mondo della moda a 360°. Laureata in Moda e Costume, con un Master in Marketing e Comunicazione e uno in Social Media, è appassionata di tv e gossip, ma anche di marketing, musica rock e astrofisica. Ama scrivere di ciò che la appassiona ed esprimere la sua creatività a tutto tondo attraverso parole ed immagini.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *