Detto Fatto Night, ascolti stabili per Caterina Balivo: esperimento riuscito?

By on giugno 10, 2015
foto caterina balivo detto fatto

Si è concluso ieri sera l’esperimento in prima serata di Detto Fatto night, gli ascolti del programma condotto da Caterina Balivo son rimasti pressoché invariati rispetto alla settimana scorsa, infatti circa 1.083.000 telespettatori per uno share del 5,24% hanno seguito i tutorial realizzati dagli ospiti Vip della puntata.

La seconda puntata del programma che ha eletto come tutor ad honorem Orietta Berti, è stata confezionata in maniera più adatta a una prima serata, alcuni elementi quali il ricorso a luci meno sgargianti, una più sapiente alternanza di toni hanno aiutato il racconto di alcuni cambi look. Così Detto Fatto Night ha iniziato a trovare la sua identità, tra proposte di matrimonio e feste a sorpresa, la Balivo è tornata perfetta padrona di casa e ha saputo reggere quasi senza intoppi le 3 ore di trasmissione.

Sul fronte ascolti l’esperimento può dirsi quasi riuscito, infatti rispetto alla prima puntata che ha totalizzato circa 1.130.000 telespettatori e il 5.69% di share gli ascolti son rimasti pressoché invariati. Il 5% di share non può considerarsi un successo anche se vista la collocazione forse sbagliata del martedì e il genere mai sperimentato prima in quella collocazione Caterina Balivo può dirsi soddisfatta e sperare in una conferma in prime-time nella prossima stagione.

Il caldo estivo ha fatto le prime vittime sul fronte degli ascolti, infatti la platea televisiva inizia a ridursi notevolmente, di seguito gli ascolti delle principali reti televisive, Su Rai 1 il film tv Cara Viola ha registrato 2.166.000 telespettatori, share 8,77%, su Rai 3 Ballarò ha registrato 1.647.000 telespettatori, share 7,55%. Sulle reti Mediaset Canale 5 con il film in prima tv Il Sospetto ha registrato 3.007.000 telespettatori, share 12,84%. Italia 1 con The Flash ha registrato 1.746.000 telespettatori, share 6,74% e a seguire Arrow 1.400.000, 5,93%. Chiude gli ascolti il concerto Una serata Bella per te, Gianni!che ha registrato 2.418.000 telespettatori, share 11,8%.

About Giuliano Castagna

Nato in Sicilia 25 anni fa in una delle province siciliane meno note, decide all’età di 19 anni di trasferirsi nella capitale. La passione, a tratti spasmodica, per la televisione, mezzo di comunicazione seguito da sempre, lo porta a laurearsi in Comunicazione prima e far un master in scrittura televisiva poi. Sogni nel cassetto? Fare l'autore televisivo.

One Comment

  1. Rossella

    giugno 10, 2015 at 11:39

    Penso che il pubblico si aspetterebbe una Balivo con la rosa nel pugno. Il problema della Balivo è che sfoglia la margherita e si mantiene su quel confine incerto che ancora aggrada il pubblico italiano. In questo periodo storico il rapporto della donna con la maternità è abbastanza controverso… la Balivo piace perché porta in scena la massima: – una madre è anche una donna!- Fino a quando il pubblico la vedrà sotto questa luce non avrà grandi problemi. Se il presidente Mattarella fosse stato una donna gli si sarebbe rivoltato il paese contro perché il suo volto lascia trasparire una bontà quasi materna. Apriti cielo! Così è perfetto… praticamente è il paradigma dell’unico uomo dal quale potresti essere attratta. Le altre sono infatuazioni. Ti da l’idea di perseverare nel bene e questo lo racconta come il marito ideale. La donna che evoca la maternità attrae tutti, uomini e donne, ma le donne sono un capitolo a parte… alle volte ho come la sensazione che alla base dell’antipatia fra donne ci sia la politica.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *