Fabrizio Frizzi e Carlo Conti a L’Eredità: passaggio di testimone anche nel 2016

By on giugno 25, 2015
foto carlo conti e fabrizio frizzi

La storia si ripeterà anche quest’anno: il quiz televisivo di Rai 1L’Eredità – che fa compagnia dall’ora di cena a milioni di italiani godrà anche quest’anno di una “doppia” conduzione diluita durante la nuova stagione televisiva.

Dall’inizio della nuova stagione fino a Natale 2015 i telespettatori potranno appassionarsi come sempre alle manche di gioco attraverso la conduzione di Carlo Conti, mentre il sempre verde Fabrizio Frizzi subentrerà alla conduzione de L’Eredità nei primi mesi del 2016, quando il buon Carlo Conti sarà decisamente impegnato con il Festival di Sanremo che condurrà per la seconda volta di seguito, il testimone tornerà un’altra volta allo stesso Carlo intorno al periodo di Pasqua.

Un cambio della guardia questo già collaudato nella stagione televisiva che ci stiamo lasciando alle spalle e che non ha stravolto più di tanto le abitudini e lo stile stesso della conduzione. I telespettatori de L’Eredità hanno saputo apprezzare entrambe le facce della stessa medaglia: Carlo e Fabrizio dalla loro parte hanno oltre che l’esperienza la simpatia, jolly da calare ogni qual volta a L’eredità se ne presenta l’occasione, tra concorrenti bizzarri e risposte altrettanto divertenti ai quiz della trasmissione.

Fabrizio Frizzi invece ultimamente è impegnato in televisione con La posta del cuore su Rai 1 tutti i pomeriggi assieme a Rita Dalla Chiesa, che però sembra invece traballare in termini di ascolti…Rivedrà la luce a settembre oppure l’esperimento si concluderà a breve?

Frizzi – come Conti – sembra decisamente più un “one man show” e L’Eredità con i meccanismi classici da quiz sembra calzargli a pennello in quanto a ritmi televisivi, senza nulla togliere a Rita Dalla Chiesa, partner di tutto rispetto.

About Stefania Cicirello

La sua tana attualmente è a Milano, la chiamano Ahnia ed è speaker radiofonica su Radio Danza dove conduce un programma in diretta tutti i venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Indirizzo di studi prettamente artistico, Stefania parla tanto, viaggia e sogna di girare il mondo, disegna e respira l'aria delle sale di danza da quando aveva 5 anni. A 17 anni la sua prima esperienza all'interno di uno studio televisivo nei panni di una timida e impacciata valletta al fianco di Maurizio Mosca: di calcio non capiva nulla allora e poco è cambiato ma se le date la Moto Gp saprà intavolare la migliore delle discussioni da bar. Con la sua personalità creativa si interessa di grafica, fotografia, musica, danza e...tv!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *