X


La prova del cuoco, 24 gennaio 2015: ravioloni con ricotta e spinaci e tanto altro

Scritto da , il Gennaio 24, 2015 , in Programmi Tv Tag:,
foto la prova del cuoco 24 gennaio 2015

I fornelli sono caldi e tutti sono in postazione per una nuova puntata de La prova del cuoco. La ricca anteprima condotta da Marco di Buono e Lorenzo Branchetti si è avvalsa anche oggi della presenza di Anna Moroni, Natalia Cattelani, Tata Francesca Valla e lo gnomo dei boschi Augusto Tocci. In chiusura, tornerà invece Antonella Clerici, che quest’oggi guiderà la gara dei cuochi con due ospiti d’eccezione: Elena Santarelli e Dario Vergassola. Prima di scoprire le ricette di oggi, vediamo cosa possiamo replicare attingendo dalle puntate dei giorni scorsi.

Terra e mare per la puntata de La prova del cuoco di ieri. Gianfranco Pascucci e Andrea Ribaldone hanno preparato un tataki di palamita e i tradizionali crauti alla tirolese: due piatti semplici da replicare immediatamente a casa! La settimana di Dolci dopo il Tiggì si è invece chiusa in bellezza con la pastiera napoletana di Sal De Riso. Rimaniamo in Rai ma spostiamoci sulla seconda rete e scopriamo che Detto Fatto e Caterina Balivo ci hanno insegnato a preparare il brunch per il week-end.

Chiusura di settimana in dolcezza per Tessa Gelisio, che ci ha deliziato con la sua torta di mele, cannella e zucchero. Ancora a base di mele, la ricetta di Samya Abbary, che nel corso del suo Mattino 5 ha preparato le sue delizie alle mele. Vediamo ora insieme le ricette de La prova del cuoco del 24 gennaio 2015 e partiamo subito dal grande piatto della domenica, cucinato per noi da Anna Moroni.

[imagebrowser id=14125]

Ravioloni con ricotta e spinaci al burro e bottarga di Anna Moroni. Ingredienti per la pasta: 200 g di farina di grano tenero, 2 uova, olio extravergine d’oliva, sale. Per il ripieno: 200 g di spinaci lessati, 200 g di ricotta mista, 50 g di grana grattugiato, 1 uovo, sale, pepe nero. Inoltre: 40 g di burro, 30 g di bottarga di muggine, grana grattugiato, prezzemolo. Schiacciamo bene la ricotta e uniamo gli spinaci scottati e strizzati. Amalgamiamo bene con l’uovo e insaporiamo con il grana. Diamo una macinata di pepe e aggiustiamo di sale. Prepariamo la pasta unendo tutti gli ingredienti insieme e tiriamo con la macchinetta. Adagiamo la pasta sulla raviolatrice e farciamo i fori con il ripieno. Copriamo con la sfoglia e tagliamo passandoci sopra l’apposito mattarello. In alternativa, si può procedere alla realizzazione dei ravioli anche a mano, nella maniera classica. Lessiamo in acqua bollente e salata e nel frattempo facciamo sciogliere il burro. Scoliamo i ravioli direttamente nel burro e condiamo con una spolverata di bottarga fuori dal fuoco.

Torta ricca di carne di Natalia Cattelani. Ingredienti: 700 g di carne macinata mista, 1 cipolla bianca, 2 cucchiai di senape, 2 uova, 50 g di formaggio grattugiato, 100 g di pane raffermo. Per la farcitura di funghi: 350 g di funghi champignon, 1 spicchio d’aglio, 1 mazzetto di prezzemolo, sale e pepe, 1 cucchiaino di fecola, 1/2 bicchiere d’acqua. Facciamo rosolare i funghi con un po’ d’olio. A fine cottura, aggiungiamo un cucchiaino di fecola e il prezzemolo tritato. Prepariamo un battuto di uova, burro, grana e sale. Uniamo pian piano le patate schiacciate e giriamo fino ad amalgamare. Intanto, condiamo la carne con il pane ammollato, la cipolla, la senape e l’uovo. Impastiamo bene. Prendiamo uno stampo ad anello e versiamo all’interno un terzo della carne, livelliamo bene ed estraiamo l’anello. Realizziamo tre dischi di carne e inforniamoli uno ad uno per 10′. Una volta cotta la carne, aiutiamoci con una teglia da forno e diamo uno strato di funghi e uno di puré di patate. Una volta completati gli strati, rifiniamo con il purè di patate i lati e la parte superiore. Guarnire con le mandorle a lamelle. Mettiamo a gratinare in forno.