X


Amici 16, Mike Bird senza richieste discografiche: la delusione

Scritto da , il Aprile 6, 2017 , in Musica Tag:, ,
Foto Mike Bbird di Amici 16

Mike Bird, ancora una delusione per l’allievo di Amici 16

Non c’è pace per Mike Bird. Il cantautore della Squadra Bianca , al centro di molte polemiche con il suo direttore artistico Morgan ed attaccato anche dal professore della Squadra Blu Rudy Zerbi, nella puntata della sedicesima edizione del serale di Amici registrata sabato scorso, perché in un’esibizione lo ha visto in difficoltà, ora deve fare i conti con altre spiacevoli, seppur provvisorie, notizie. Questo pomeriggio si è tenuta presso gli Studi televisivi Elios in Roma, e più precisamente nell’ormai nota sala relax della scuola più famosa della televisione, una conferenza stampa alla quale hanno preso parte Elisa, Morgan e le rispettive squadre dove hanno risposto alle domande dei giornalisti riguardo l’andamento del serale ed i progetti futuri dei ragazzi. Pesante assenza e senza conoscerne il motivo quella di Maria De Filippi.

Amici 16, nessun contratto discografico per Mike Bird?

È stata oggi l’occasione, quella della conferenza stampa con i direttori artistici Morgan Ed Elisa e le Squadre Bianca e Blu di Amici, per parlare anche dei contratti discografici per gli allievi di canto, ancora in gara. Già pochi giorni fa, Betti Soldati, storica addetta stampa di Maria De Filippi, su Instagram aveva annunciato che c’era qualcuno, tra i concorrenti, che aveva messo a segno un en plein di richieste da parte delle major, senza svelare il nome del fortunato. Secondo quanto rivelato durante l’incontro con la stampa e riportato da Blogo, si tratta del cantante dei Blu Riccardo Marcuzzo, desiderato dalla Universal, Sugar, Warner e Sony. Ad eccezione di quest’ultima etichetta, Federica potrà scegliere fra le stesse alternative del suo compagno di squadra. Passando ai Bianchi possono gioire solo Shady e Thomas, voluti dalla Warner Music Italy. E Mike Bird? Al momento sembrerebbe rimanere a bocca asciutta e quindi non esserci alcuna proposta per il giovane allievo ma, si sa, mai dire mai. Chissà se anche lui riuscirà ad ottenere un contratto discografico cui possa risollevare anche il suo morale date le ultime critiche e discussioni che lo hanno visto protagonista.