X


Mahmood svela un retroscena sul padre e conquista un nuovo record

Scritto da , il febbraio 12, 2019 , in Festival di Sanremo
foto mahmood padre classifica

Mahmood parla del rapporto complicato con il padre dopo Sanremo 2019

Dopo aver trionfato a Sanremo Giovani, Mahmood (nome d’arte di Alessandro Mahmoud) ha trionfato inaspettatamente anche al Festival. Classe 1992, si era fatto conoscere al pubblico con il brano ‘Gioventù Bruciata’ e sul palco dell’Ariston, invece, ha portato ‘Soldi‘. La canzone è un misto di stili musicali che vanno dalla trap all’elettronica, con al centro il rapporto complicato con il padre, al quale ha dedicato alcuni versi in arabo. Per esempio “Beve champagne sotto il Ramadam”, un verso che potrebbe riferirsi al detto popolare “Predichi bene e razzoli male”. Intervistato da RollingStone, il vincitore di Sanremo Mahmood ha raccontato di non sentire il padre da un po’ di tempo:

“Non nutro rancore, cerco di guardare alle cose positive”.

In altre interviste ha dichiarato di sentire l’uomo da tempo indeterminato, magari lo risentirà:

“Comunque lui è rimasto in Italia non mi precludo niente”.

Mahmood segna un nuovo record dopo Sanremo: primo in tutte le classifiche

Quasi un milione e mezzo di streaming in un solo giorno a dispetto delle numerose polemiche: Mahmood con ‘Soldi’ ha già segnato il record di ascolti e diventato il brano italiano con l’ingresso più alto di sempre nella Top 50 globale della piattaforma di streaming Spotify. Il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood è anche primo nella classifica italiana, primo su Apple Music, su iTunes e nella classifica dei passaggi radio Earone. L’artista pubblicherà il 1° marzo il suo primo album dal titolo ‘Gioventù Bruciata’ che conterrà oltre ai brani di Sanremo Giovani e del Festival di Sanremo molti altri inediti. Intanto venerdì 15 febbraio si prepara a tornare in televisione: Mahmood sarà a Sanremo Young accanto ad Antonella Clerici.

Mahmood replica agli insulti. Poi conferma: “Andrò all’Eurovision”

Continuano gli insulti omofobi e razzisti nei confronti di Mahmood. Intervistato da Il Messaggero, il vincitore di Sanremo 2019 ha dichiarato che gli insulti lo fanno ridere, per poi dichiarare qualcosa in merito alle polemiche attorno alla sua vittoria su Ultimo:

“I gusti musicali sono soggettivi, non posso piacere a tutti. Comunque sono agli inizi della mia carriera, le critiche costruttive le accolgo con piacere”.

Come sappiamo, Ultimo ha avuto una reazione piuttosto rabbiosa nei confronti della sala stampa e dei giornalisti dopo la proclamazione del vincitore. Mahmood ha commentato la sua reazione:

“Al Festival c’è molta tensione in questi giorni, bisogna capire un ragazzo di 23 anni deluso, che ha detto la cosa sbagliata al momento sbagliato”.

Sui social finalmente è arrivata una fantastica notizia. Il cantante rappresenterà l’Italia all’Eurovision Song Contest 2019:

“Ok ve lo posso dire, rappresenterò l’Italia all’Eurovision con ‘SOLDI’. Non vedo l’ora”.

About Marco Santoro

Studente di Psicologia Clinica. Come autore radiofonico ha firmato undici programmi, come produttore e conduttore è stato on air a Generazione Talenti, intervistando i ragazzi di Amici e di altri talent. Gestisce i siti di un'orchestra siciliana e di un cantante italiano. È impegnato nella presentazione di spettacoli e in attività manageriali.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *