X


Live Non è la d’Urso, Marco Carta in lacrime: “L’errore mio…”

Scritto da , il giugno 6, 2019 , in Barbara D'Urso
foto marcocarta live

Marco Carta scoppia a piangere da Barbara d’Urso a Live: “Sono preoccupato”

E’ appena terminata una nuova puntata di Live Non è la d’Urso. In questa occasione la conduttrice ha dapprima intervistato Pamela Perricciolo e successivamente Marco Carta, il quale è finito nell’occhio del ciclone dopo essere stato accusato di aver rubato 6 magliette a La Rinascente. E ad un certo punto il cantante di origini sarde, dopo aver spiegato come sarebbe andata tutta questa intricata faccenda che l’ha visto coinvolto suo malgrado, è scoppiato a piangere, confessando ad un’attonita Barbara d’Urso quanto segue:

“L’errore mio è aver aperto i social in questi giorni e leggere tante cose che mi hanno fatto davvero molto male…Io comunque cammino a testa alta…Sono preoccupato per la mia famiglia e il mio fidanzato…”

Successivamente la conduttrice di Live ha abbracciato molto teneramente Marco Carta, dichiarando di essere sicura che da questa faccenda ne uscirà pulito.

Live Non è la d’Urso: Marco Carta racconta i momenti in cui è stato arrestato

Marco Carta stasera è stato ospite a Live da Barbara d’Urso. Difatti il cantante di origini sarde ha scelto proprio il salottino televisivo della conduttrice per parlare per la prima volta in assoluto delle accuse mosse nei suoi confronti inerenti al furto di 6 magliette in un noto Grande Magazzino di Milano. E a tal proposito Marco Carta ha confessato senza tanti peli sulla lingua quanto segue:

“Io non sono stato fermato con le magliette…Io e la mia amica ci hanno prima perquisiti e poi ci hanno portato da una parte…Lì ho scoperto che lei aveva nella sua borsa queste magliette…Poco dopo è arrivata la polizia e ci hanno portato in una cella…Lì sono stato fino alle 5 del mattino circa…Mi avevano detto che avrei potuto chiamare solo un avvocato…”

Successivamente Marco Carta a Live Non è la d’Urso ha confessato che la mattina seguente ha chiarito la sua posizione al giudice. Motivo per cui quest’ultimo ha deciso di fargli affrontare il processo a metà Settembre.

Marco Carta a Live confessa: “Sono poco lucido”

Quest’ultima puntata di Live Non è la d’Urso è stata davvero pregna di polemiche e colpi di scena. E ad aver fatto molto discutere i numerosi telespettatori è stata senza ombra di dubbio Pamela Perricciolo, la quale ha chiesto a tutti scusa per via del caso ‘Pamela Prati e Mark Caltagirone’. Ma non è finita qua perchè successivamente è entrato in studio da Barbara d’Urso nientepopodimeno che Marco Carta, il quale è stato invitato per parlare di tutta la bufera mediatica in cui è finito per via delle accuse mosse nei suoi confronti inerenti al presunto furto di 6 magliette a La Rinascente. In questa occasione il ragazzo è sembrato essere davvero molto frastornato, tanto da arrivare a dire immediatamente alla conduttrice:

“Scusa se sono poco lucido…Sono molto scosso…Vorrei essere solo me stesso…”

E ovviamente il ragazzo, come detto pocanzi, ha poi descritto ciò che è successo nei momenti in cui è stato arrestato. Marco Carta riuscirà a dimostrare la sua innocenza?

About Alessio Cimino

Esuberante toscano, è nato a Pietrasanta (Lucca) in un lunedì di qualche anno fa. Dopo il diploma come Tecnico Sociale si è laureato in Lettere e Filosofia indirizzo Arte, Musica e Spettacolo nella città dove Manzoni sciacquava i panni nell'Arno. Mosso dalla voglia di seguire il mondo dello spettacolo e della Tv ha deciso di trasferirsi a Milano.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *