X


Flavio Insinna, L’Eredità: “La mia carriera non andrà avanti…”

Scritto da , il 30 Luglio, 2019 , in Interviste
foto Flavio Insinna a domenica in

L’Eredità, Flavio Insinna rivela: “La mia carriera non andrà avanti…”

Intervistato da Nuovo TV, Flavio Insinna ha parlato della sua carriera e dell’ultimo anno che l’ha visto grande protagonista su Rai1 con L’Eredità. Ma ad un certo punto, il giornalista gli ha fatto presente che più di una volta lo stesso Insinna ha rivelato che è pronto a cambiare vita. Immediata la risposta del popolare conduttore, che ha detto:

“La mia carriera non andrà avanti fino a 80 anni. Non sono certo Pippo Baudo.”

E poi, con grande modestia, ha continuato dicendo che se Baudo è colui che ha inventato la tv, lui è soltanto un “centrocampista fortunato, un soldato di livello”. Insinna, quest’anno, ha avuto enorme successo conducendo L’Eredità, il preserale dei record di Rai1, prendendo il posto dell’indimenticato Fabrizio Frizzi.

Flavio Insinna in prima serata? Lui: “A me piace il quotidiano”

Un altro punto toccato nell’intervista a Flavio Insinna su Nuovo TV è stata la prima serata. Alla domanda se non gli manca un programma di prima serata, Flavio ha risposto così:

“No, quella è per Carlo Conti e Milly Carlucci. Io sono un uomo televisivo da resisenza, mi piace il quotidiano.”

E infatti, L’Eredità è stato – anche con Insinna – un grande successo, “proteggendo” il Tg1 e “vincendo lo scudetto” degli ascolti contro il competitor. Riuscirà Flavio Insinna a L’Eredità a riconfermarsi da settembre negli ascolti?

Prodigi, Flavio Insinna tornerà a condurre il programma di beneficenza di Rai1

Se Flavio Insinna ha condotto con grande successo la stagione più complicata de L’Eredità, adesso si prepara a condurre un altro amatissimo programma di Rai1. Infatti, in autunno, il popolare conduttore tornerà al timone di Prodigi, la serata di Rai1 dedicata all’Unicef. E a tal proposito Flavio ha ribadito che condurrà Prodigi per non dimenticare mai chi ha davvero bisogno di aiuto. Un altro dei suoi sogni poi, come egli stesso ha rivelato, è quello di tornare alla fiction. Ci riuscirà? Nel frattempo Insinna si gode il meritato successo del suo preserale.