X


Anticipazioni Il Segreto, puntate spagnole: un macabro ritrovamento

Scritto da , il settembre 15, 2019 , in Il Segreto
Foto Il Segreto Meliton

Il Segreto, anticipazioni straniere: la scomparsa di Meliton

Il Segreto è una soap in cui i colpi di scena si susseguono. Le anticipazioni straniere de Il Segreto svelano che Meliton morirà! Matias si accorgerà dell’improvvisa scomparsa dell’uomo e chiederà a Severo e Carmelo di indagare con lui. I tre scopriranno che Meliton, prima della scomparsa, si era recato in un luogo in cui sembra essere successo qualcosa di macabro: sulla roccia è stata incisa la lettera F. Nelle puntate spagnole de Il Segreto, Matias, Severo e Carmelo decideranno di rivolgersi alla Guardia Civile. Meliton è stato ucciso nel punto in cui è stata ritrovata la lettera F? Le indagini portano a un nome: Francisca Montenegro! Non sarebbe la prima volta che Donna Francisca commissiona un omicidio. Ma perchè uccidere il povero Meliton? Secondo altri la lettera F potrebbe riferirsi a Fernando Mesia il quale è scomparso da pochi giorni dopo l’esplosione nel monastero.

Anticipazioni Il Segreto, episodi spagnoli: chi ha ucciso Meliton?

Nella soap spagnola IL SEGRETO mai nulla è come sembra. Le anticipazioni spagnole de Il Segreto svelano che il cadavere di Fernando non è mai stato ritrovato. Di conseguenza se Mesia ha ucciso Meliton è possibile che sia ancora vivo e che stia seminando il terrore a Puente Vuejo per vendicarsi dei suoi nemici. Inoltre, Garcia, il sergente che sta indagando sulla morte di Meliton sembra essere intenzionato a chiudere il caso il prima possibile.

Il Segreto, trame puntate spagnole: un caso misterioso

Nelle puntate spagnole de Il Segreto la scomparsa di Meliton turberà gli abitanti di Puente Viejo. La Guardia Civile vuole trovare un capro espiatorio per calmare la popolazione. Dopo il dramma sfiorato nuovi colpi di scena sono in arrivo a Il Segreto. L’appuntamento con le nuove, appassionanti puntate de Il Segreto è tutti i pomeriggi su Canale5.

About Isabella Adduci

Nata a Cassano allo Ionio (Cosenza) nel 1978, si è laureata in Giurisprudenza all'Università degli Studi di Bari ed ha conseguito l'abilitazione all'esercizio della professione forense presso la Corte d'Appello di Catanzaro. Da sempre appassionata di televisione, cinema e spettacolo, ama scrivere e leggere libri di ogni genere, quotidiani, magazines. Il suo sogno è quello di diventare un apprezzato critico televisivo... sognare non costa nulla!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *