X


Detto Fatto, Emanuela Folliero: “Mediaset mi considerava vecchia”

Scritto da , il novembre 9, 2019 , in Interviste
Foto Emanuela Folliero Mediaset vecchia

Detto Fatto, Emanuela Folliero: “A Mediaset mi consideravano una vecchia ciabatta”

E’ uno dei volti del cast fisso di Detto Fatto su Rai2 con Bianca Guaccero, Guillermo Mariotto e Carla Gozzi: si sta parlando di Emanuela Folliero che, oltre a essere uno dei nuovi volti della Rai, per il pubbico resterà sempre il volto storico di Rete 4. Annunciatrice dal 2 aprile 1990, l’8 luglio del 2018 ha detto addio al suo storico ruolo lasciando orfani tutti i telespettatori di Rete4 e di conseguenza di Mediaset. La loro è stata una separazione di comune accordo, ma come ha spiegato lei in un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù (in edicola oggi): “Secondo me a Mediaset mi consideravano come una vecchia ciabatta”. Emanuela Folliero ha poi aggiunto, scherzando, che “è un po’ come con i mariti, quando ci danno per scontate dopo anni di unione”.

Emanuela Folliero parla di Mediaset: “Da quando l’ho lasciata lavoro di più”

Dopo l’addio a Mediaset (che proprio un addio non è, e non c’è stata una lite) Emanuela Folliero è più impegnata che mai, come ha confessato lei stessa in un’intervista rilasciata al settimanale DiPiù: “Quando lavoravo a Rete 4 non potevo andare nelle altre trasmissioni come ospite. Dovevo sempre chiedere il permesso, come si fa con un marito. Ora, invece, da quando ho lasciato Mediaset lavoro molto di più. Non devo più chiedere il permesso a nessuno”. Si ricorda che, oltre Detto Fatto, Emanuela Folliero dal 25 novembre tornerà su Rete 4 con Sai cosa mangi, programma culinario che farà insieme allo chef stellato Francesco Sposito.

Emanuela Folliero svela il suo grande rimorso: “Ora è tardi”

“Purtroppo, ora è tardi”. Così ha parlato Emanuela Folliero del suo grande rimorso ovvero non essere riuscita a dare un figlio a suo marito Giuseppe Oricci (che lei chiama affettuosamente Pino). La conduttrice ha già un figlio (Andrea, 11 anni) avuto da una precedente relazione, e anche il marito ha un figlio (di trent’anni). Nonostante tutto la loro è una famiglia affettuosa e soprattutto unita.

About Denis Bocca

Critico cinefilo (non tutti lo sono) molto radical e poco chic. Non crede in Dio, ma in Al Pacino. Le sue passioni formano un trittico indissolubile: cinema, letteratura, televisione. Caporedattore de LaNostraTv dal 2017 (già Vicecaporedattore nel 2016), scrive anche per tre siti di cinema tra cui il suo (Scrivenny 2.0). Con LaNostraTv ha trovato lo spazio ideale per scrivere di televisione, finalmente.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *