X


Trono Classico, Giulio Raselli criticato da Andrea e Natalia: “Arrogante!”

Scritto da , il 17 Dicembre, 2019 , in Uomini e Donne
Foto Natalia Andrea critica Giulio

Trono Classico, Andrea e Natalia criticano Giulio Raselli: “Può sembrare arrogante”

Finalmente qualcuno si è accorto che Giulio Raselli, tronista di Uomini e Donne, è arrogante, privo di umiltà, e che non corteggia, ma ‘aggredisce’ verbalmente le sue ultime due corteggiatrici, Giovanna e Giulia. Nella puntata di oggi del Trono Classico sono stati ospiti anche Andrea Zelletta e Natalia Paragoni, che stanno vivendo una bellissima storia d’amore fatta di complicità e grandi progetti futuri. Natalia ha fatto i complimenti a Giovanna Abate per la sua intelligenza, mentre Andrea ha criticato sottilmente Giulio facendo notare al pubblico presente in studio che “può sembrare arrogante”. Giulio si è risentito rispondendogli: “Se vuoi tornare sul trono accomodati!”. Quando si dice incassare le critiche con sportività.

Giulio Raselli ‘massacrato’ da Gianni Sperti e Jack Vanore: “Un po’ di umiltà no?!”

Tutto è partito quando Gianni Sperti, stufo di ascoltare l’acceso botta e risposta tra Giulio Raselli e Giovanna Abate, ha esclamato: “Secondo me Giovanna è una donna troppo intelligente per te”. Neanche a dirlo il tronista si è offeso, rifiutandosi poi di ascoltare l’opinionista di Uomini e Donne. Maria De Filippi ha tentato di stemperare, ma nulla di fatto; anche perché dopo si è aggiunto Jack Vanore che, dopo aver visto Giulio litigare a distanza con Daniela del pubblico, è sbottato: “Ma un po’ di umiltà no, eh?!”. A quel punto il tronista è rimasto di sasso: “Oggi esco con le stampelle”.

Uomini e Donne, Andrea e Natalia lodano Giovanna Abate: “E’ la più intelligente”

“A me Giovanna piace tantissimo” ha esordito Natalia Paragoni a Uomini e Donne, “è la più in gamba e la più intelligente”. I due sono sembrati più innamorati che mai, dopo mesi molto strani, come hanno raccontato loro in una lunga intervista al settimanale ufficiale della trasmissione condotta da Maria De Filippi.