X


Mara Venier, giornalista rompe il silenzio: “Ha un successo senza fine”

Scritto da , il 5 Luglio, 2020 , in Domenica In
foto Mara Venier anticipazioni domenica in ospiti

Domenica In è finita. Giancarlo De Andreis su Mara Venier: “Ascolti eccellenti e successo senza fine”

E’ terminata sette giorni fa la lunga edizione 2019/2020 di Domenica In, condotta da Mara Venier, che anche quest’anno ha ottenuto sempre grandi ascolti. E proprio sul successo dell’edizione di Domenica In che si è appena conclusa, il giornalista e autore televisivo Giancarlo De Andreis ha rotto il silenzio, qualche giorno fa, nella sua tradizionale rubrica dal titolo ‘La TV vista da internet’, pubblicata sull’ultimo numero del settimanale DiPiùTV, dove ha commentato il picco di share che Mara Venier ha ottenuto durante l’ospitata della collega Milly Carlucci a Domenica In.

La curva dello share è partira dal 16 ed è arrivata ben sopra il 20%

ha detto infatti, aggiungendo poi: “Quello di Mara Venier è un successo senza fine”.

Milly Carlucci a Domenica In. De Andreis su Mara Venier: “È stato un incontro fra regine”

“La regina della domenica pomeriggio ha incontrato la regina del sabato sera” ha affermato inoltre Giancarlo De Andreis nel trafiletto in questione, parlando appunto di Mara Venier e Milly Carlucci a Domenica In.

Gli ascolti hanno avuto un picco e internet ha esultato: è successo questo durante la puntata di Domenica In del 21 giugno scorso […] lo share poi è salito fino al 22%.

“Il successo identifica Mara Venier sempre più con la domenica degli italiani” ha precisato successivamente.

Mara Venier, Giancarlo De Andreis sugli ospiti di Domenica In: “Li mette sempre a loro agio”

Infine, sempre parlando del successo di Domenica In, De Andreis su Mara Venier ha dichiarato anche:

E’ da sempre riconosciuta la sua capacità di mettere a loro agio tutti gli ospiti, facendo diventare l’appuntamento domenicale un salotto accogliente e familiare.

“Per tutta la stagione Mara ha ottenuto ascolti eccellenti e critiche molto positive da commentatori e blog televisivi” ha affermato in conclusione.