X


Barbara D’Urso: veto su AresGate. Rimossi i contenuti da Pomeriggio 5

Scritto da , il 25 Settembre, 2020 , in Barbara D'Urso
foto Andrea Piazzolla papà Gina junior Barbara D'Urso scoop

AresGate, cala il veto dopo diffida. Rimossi i contenuti da Pomeriggio 5 di Barbara D’Urso

È calato il veto su AresGate dopo la diffida a Mediaset ad opera di Alberto Tarallo come svelato dal portale Dagospia. Mediaset ha preso una decisione: eliminare tutti i contenuti legati alla vicenda AresGate da tutti i video presenti su MediasetPlay. In questi giorni Barbara D’Urso a Pomeriggio 5 ha parlato delle rivelazioni fatte da Adua Del Vesco e Massimiliano Morra al GF Vip. Nella puntata di Pomeriggio 5 di martedì 22 settembre è possibile vedere, su MediasetPlay, un taglio netto della puntata: dalle 18:18 si passa alle 18:25 e proprio in quei sette minuti Barbara D’Urso aveva parlato del caso. Stessa cosa avvenuta nella puntata di mercoledì 23 settembre: nel video c’è un taglio di otto minuti, dalle 18:14 si passa alle 18:22. Molto probabilmente non si ritornerà a parlare di AresGate fino a quando le autorità competenti non faranno luce sulla vicenda.

Barbara D’Urso e Panicucci bloccati su AresGate: cancellati i contenuti da Pomeriggio 5 e Mattino 5

I programmi Mediaset non potranno fare più accenno al caso AresGate probabilmente dopo la diffida a Mediaset che avrebbe fatto Alberto Tarallo. Oltre a cancellare gli spazi che Barbara D’Urso ha dedicato al caso a Pomeriggio 5, Mediaset ha rimosso anche i contenuti legati all’AresGate dalla puntata di Mattino 5 di mercoledì 23 settembre. Guardando la puntata disponibile sul sito Mediaset.it il programma di Federica Panicucci vede un taglio di quattro minuti non più visibili: dalle 10:16 si passa immediatamente alle 10:20. In quei quattro minuti spariti Lory Del Santo parlava di un’attrice scomparsa di sua conoscenza dopo aver fatto un provino per Ares Film.

AresGate veto: Alfonso Signorini bloccato dopo la diffida a Mediaset?

Non sappiamo se di AresGate ne parlerà Alfonso Signorini o anche il conduttore del Grande Fratello Vip è stato bloccato, esattamente come accaduto alle colleghe Barbara D’Urso e Federica Panicucci. Una cosa è certa: per esserci un veto, il caso si tinge di giallo.