X


Francesca Fialdini spiazzata a Da noi a ruota libera: “Siete sicuri?”

Scritto da , il 13 Settembre, 2020 , in Programmi Tv
foto Francesca Fialdini a Da noi a ruota libera

Da noi… a ruota libera, Francesca Fialdini spiazzata da un video: “Siete sicuri di mandarlo?”

Si è appena conclusa la prima puntata di Da noi…a ruota libera, Francesca Fialdini è infatti ritornata in onda con la seconda edizione oggi 13 settembre, sul finire della puntata però è stata spiazzata dagli autori che hanno deciso di farle un regalo mandando in onda un video dei suoi esordi televisivi come inviata. Visibilmente imbarazzata, quindi, la conduttrice ha chiesto:

“Siete sicuri di mandarlo in onda? Vi prego…non c’è la pubblicità qualcosa…”

In realtà il video alla fine è stato mostrato e riguardava nel dettaglio la trasmissione A Sua Immagine della quale nel 2005 Francesca Fialdini era un’inviata

Francesca Fialdini imbarazzata a Da noi a ruota libera: “Mi hanno accolto così com’ero”

Il video in questione risale a 15 anni fa dunque è ovvio che oltre all’impaccio dovuto alla giovane età, sia cambiata in questi anni anche la moda e Francesca Fialdini, dopo la messa in onda del filmato di lei inviata per A Sua immagine, si è soffermata proprio sui suoi capelli e sul vestiario ammettendo imbarazzata:

“Un saluto agli amici di A Sua immagine che mi hanno accolto così com’ero.”

La conduttrice di Da noi a ruota libera, prima di mandare finalmente per lei la pubblicità, ha poi concluso: “Dobbiamo fare una riflessione sui canoni estetici di quegli anni”

Da noi…a ruota libera, Giovanna Botteri scherza con Francesca Fialdini: “Invecchiando si migliora”

Ospiti della prima puntata di Da noi…a ruota libera sono stati Cesare Bocci, che oltre a parlare de Il commissario Montalbano ha svelato di allargare la famiglia e Giovanna Botteri che ha fatto una confessione. Proprio la giornalista, presente in studio per tutta la durata della trasmissione, è intervenuta per togliere dall’imbarazzo Francesca Fialdini dopo la messa in onda del video suddetto:

“Il lato positivo è che questo vuol dire che invecchiando si migliora”