X


Ballando, Samuel Peron fa un annuncio: “Mi sposo e divento papà”

Scritto da , il Febbraio 4, 2021 , in Ballando con le Stelle
foto Samuel Peron 21 gennaio

Samuel Peron lontano da Ballando con le stelle fa un annuncio: “Mi sposo e divento papà”

Samuel Peron è stato per anni uno dei ballerini di Ballando con le stelle. Tuttavia quest’anno ha contratto il Covid ed è stato costretto a saltare questa edizione. Oggi il ballerino ha rilasciato una lunga intervista sull’ultimo numero del magazine Nuovo. E in questa occasione Samuel Peron ha rivelato di essere pronto a sposarsi e a diventare padre: “Mi sposo con Tania…E divento papà…” Difatti l’uomo, con estrema schiettezza, ha già dichiarato al magazine di essersi messo all’opera per cercare di diventare padre il prima possibile:

“Se ci si ferma a pensare troppo, il momento giusto non arriva mai…”

Ballando con le stelle, Samuel Peron svela: “Con Tania ci sono stati dei problemi”

Il giornalista del settimanale Nuovo ha poi domandato a Samuel Peron come sono stati questi mesi di convivenza con la sua fidanzata in questo periodo. E l’ex ballerino di Ballando con le stelle di Milly Carlucci ha rivelato che nel primo lockdwon tutto è andato bene, mentre in questi ultimi mesi ci sono state delle discussioni:

“Ultimamente abbiamo iniziato a essere nervosi e insofferenti visto che tutti e due siamo abituati a viaggiare per lavoro e ci manca molto…”

E in effetti questi problemi stanno mettendo a dura prova molte coppie, non solo quella composta da Tania Bambaci e Samuel Peron, il quale è stato ultimamente ospite a Storie Italiane.

Samuel Peron parla di Buongiorno benessere su Rai1: “Mi piace da matti”

Il giornalista del magazine Nuovo ha poi domandato a Samuel Peron come si sta trovando a ricoprire un ruolo totalmente inedito nella trasmissione Buongiorno benessere. E a questo punto l’ex ballerino di Ballando ha dapprima rivelato di essere davvero entusiasta di avere una sua rubrica fissa, e successivamente ha svelato un retroscena:

“Avrei dovuto fare l’inviato, ma per ovvi motivi non è stato possibile…Adesso adoro la rubrica che curo settimanalmente…”