Cotto e Mangiato, la ricetta del 9 gennaio 2015: una gustosa delizia per il weekend

By on gennaio 9, 2015
foto tessa gelisio

Ultimo giorno della settimana a tavola con le sfiziose ricette di Cotto e Mangiato, l’amatissima (e “ghiottissima”) rubrica gastronomica in onda tutti i giorni (dal lunedì al venerdì) all’interno di Studio Aperto, il telegiornale di Italia 1, durante la quale la cuoca televisiva più amata d’Italia, ossia la bella, brava e simpatica Tessa Gelisio, prende per la gola i telespettatori della terza rete Mediaset con tanti piatti prelibati, come la gustosa, nutriente e salutare minestra di orzo e cavolo nero presentata in apertura di settimana lunedì scorso.

Ma sulla tavola di Cotto e Mangiato non mancano mai neanche i dolci: il meraviglioso “pandorsù” di Bruna realizzato nella puntata di mercoledì è un modo ideale e “goloso” per riciclare il pandoro avanzato dopo le feste. Un dessert strepitoso, da servire magari dopo un pranzo a base di piatti deliziosi come il nasello fritto realizzato il giorno dell’Epifania.

E anche oggi la regina di Pianeta Mare e “In Forma – Dimensione Benessere”, ha conquistato il palato dei telespettatori di Cotto e Mangiato con una delizia assolutamente da rifare a casa! Un’ottima “formula” per un gustoso weekend, per sfamare i più affamati. Insomma, una ricetta perfetta per grandi e piccini! Buon Appetito!

foto_pasta_01

Oggi a tavola è stata servita una saporitissima pasta con radicchio e scamorza. Per prepararla, scaldare bene dell’olio e.v.o. in una padella, aggiungendo una cipolla tritata per farla appassire. Unire successivamente 400 grammi di radicchio tritato piuttosto finemente. Salare, coprire, abbassare la fiamma e completare la cottura allungando (se occorre) con acqua (il radicchio cuoce molto velocemente).

Lessare 250 grammi di fusilli in una pentola contenente abbondante acqua bollente salata (Tessa utilizza pasta integrale, che fa benissimo alla salute). Sciogliere una bustina di zafferano in un po’ d’acqua calda (cirza mezzo bicchiere) e versarla sul radicchio in padella. Girare con un cucchiaio per far insaporire.

Ultimare la cottura dei fusilli, scolarli e saltarli in padella con il radicchio. Impiattare la pasta e insaporirla con 150 grammi di scamorza affumicata tagliata a scaglie, tritata o tagliuzzata, che aggiunge sapore e contrasto al radicchio. Un piatto davvero delizioso, pronto in 20 minuti con 4-5 euro. Una pasta semplice, sana e gustosa: cotta… e mangiata! Buon Appetito! (sfoglia la gallery fotografica per vedere tutte le immagini della preparazione, dall’inizio alla fine).

Ma prima di preparare la ricetta di oggi, clicca qui per scoprire e assaporare la sfiziosa torta salata a base di sgombro e piselli creata nella puntata di ieri. Semplice, gustosa, economica… e buonissima!

About Emanuele Fiocca

Nato a Soveria Mannelli (Catanzaro) il 7 Luglio 1987, è un calabrese doc. Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della RAI come Uno Mattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In, affiancando la passione per il piccolo schermo a quella per la scienza, che ha sempre caratterizzato il suo percorso di studi. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, è il Responsabile Editoriale del sito.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *