Archivio tag: fabrizio corona

Nina Moric risponde a Fabrizio Corona: “Non ti porto rancore. Non ti abbandono”

foto nina moric fabrizio coronaFABRIZIO CORONA RISERVA A NINA MORIC PAROLE DURISSIME. Nel suo libro “Mea Culpa”, uscito lo scorso 14 gennaio, l’ex Re dei paparazzi Fabrizio Corona ha dedicato all’ex moglie Nina Moric una lettera durissima, pubblicata quasi integralmente dal settimanale “Chi“ di Alfonso Signorini, nella quale Fabrizio Corona ripercorre tutta la loro storia, dal primo incontro, al matrimonio tormentato, alla nascita del figlio Carlos; parole durissime alle quali Nina Moric non ha mancato di rispondere dalle pagine di “Chi“, dimostrando grande calma e diplomazia, rinnovando l’affetto nei confronti dell’ex marito, padre di suo figlio, come dalle sue parole:

““Sapere che sei stata mia moglie oggi mi fa sentire un fallito”. Parto da questa frase piena di rabbia per parlare di noi. Per me è sempre una sofferenza, mi chiedo quando riuscirò a rifarmi una vita e a dimenticare tutto. Ma è impossibile, abbiamo un figlio meraviglioso, che ci terrà sempre uniti. Ed è per lui, per Carlos, che non possiamo considerare tutto quello che c’è stato fra di noi un fallimento.”

NINA MORIC RISPONDE A FABRIZIO CORONA. Nina Moric, tiene quindi a chiarire i motivi per cui nel lontano 2007, dopo l’arresto di Fabrizio Corona, chiese la separazione, non aspettando tempi per così dire “migliori“:

“Ero stata convocata e avevo scoperto i tanti tradimenti di quegli anni. Li sapevo già, intuito femminile. Ma è stata la goccia, l’ultima offesa. Soffrivo da molto tempo per la fine del nostro amore e per la tua situazione giudiziaria. Soffrivo anche per motivi più lontani, non ero una persona risolta, avevo tante sfumature nel mio carattere.” e precisa “Tutto è finito in quel maledetto 2007″.

Continua a leggere

Foto Nando lascia Margherita GF11

Fabrizio Corona, lettera al vetriolo per Nina Moric: “Sei il mio fallimento”

foto nina moric fabrizio coronaFABRIZIO CORONA: SPARA A ZERO SU NINA MORIC. Parole durissime quelle che Fabrizio Corona ha riservato all’ex moglie Nina Moric nel suo libro “Mea Culpa”, uscito ieri 14 gennaio, che ha dedicato alla modella e showgirl croata sua ex moglie e madre di suo figlio Carlos, una lunga lettera pubblicata quasi integralmente dal settimanale “Chi“. Una lettera nella quale l’ex Re dei paparazzi ripercorre il loro rapporto, dal primo incontro al loro matrimonio tormentato, come dalle parole di Fabrizio Corona:

“Ti volevo più di ogni altra cosa ed ero disposto a tutto” ma ha detto “Certo, il nostro rapporto non è mai stato dei più normali fin dall’inizio”, continuando “Oggi sono convinto che non esiste più ‘Fabrizio’, c’è solo ‘Corona’, e che però non esiste più neanche ‘Nina'”.

FABRIZIO CORONA HA SOLO PAROLE DURE PER L’EX MOGLIE NINA MORIC. Una lettera nella quale Fabrizio Corona non manca però di prendersi le sue colpe e le sue responsabilità, che lo hanno visto a suo avviso essere un disastro come marito, tanto che sottolinea le liti furibonde, la folle gelosia, la depressione “La gelosia, la tua più della mia, ci ha divorato”. Avrebbero potuto ritrovarsi ma non è accaduto e dopo i quattro mesi di reclusione a San Vittore, al suo primo arresto, Fabrizio Corona non l’ha volutamente nominata, come spiega:

“Gli arresti domiciliari nella nostra casa sono stati una tragedia: litigate continue, la tua fuga per gelosia, il tuo tentativo di distruggere le cose belle che facevo”.

Continua a leggere

Esibizione Patty Pravo con Il vento e le rose

Fabrizio Corona, la mamma Gabriella fa sapere: “È arrabbiato, contro di lui accanimento giudiziario”

foto gabriella mamma fabrizio coronaLA SIGNORA GABRIELLA, MAMMA DI FABRIZIO CORONA OSPITE A MATTINO CINQUE. Novità da ” Mattino Cinque” ove è stata ospite di Federica Panicucci la signora Gabriella, mamma di Fabrizio Corona, la quale ha fatto sapere che in questo momento nel carcere di Opera, suo figlio Fabrizio Corona “è molto arrabbiato per l’ingiustizia che ha subito, perché questi anni sono tantissimi rispetto ai reati commessi”. Anni che a detta della signora Gabriella, sono dovuti ad alcuni “errori fatti dagli avvocati” ma che non ha mancato sottolineare esserci “stato proprio un accanimento giudiziario nei suoi confronti.”

OGGI IN USCITA MEA CULPA, IL LIBRO DI FABRIZIO CORONA. La signora Gabriella che ad oggi ha chiarito può incontrare al massimo per 6 ore il figlio Fabrizio Corona, ha poi spiegato i motivi che hanno portato il figlio a scrivere il libro “Mea culpa” in uscita proprio oggi, come dalle sue parole:

Aveva voglia di ribellarsi, ha voluto reagire verso questa ingiustizia che ha subito. Ha scritto fiumi di parole, come una sorta di autoanalisi, è stata una catarsi. Io il libro fino a ieri non lo avevo letto, l’ho letto tutto di un fiato: è un libro bellissimo, mi sono commossa, ho pianto. Ho ritrovato in quelle pagine il Fabrizio che ho cresciuto”.

Continua a leggere

Fabrizio Corona dal carcere scrive a Belen Rodriguez: “Tu potevi salvarmi”

foto fabrizio corona belen rodriguezFABRIZIO CORONA SCRIVE UNA LETTERA A BELEN RODRIGUEZ. Ormai in carcere da più di un anno, l’ex re dei paparazzi Fabrizio Corona, continua a far parlare di sè. Dal carcere di Opera infatti Fabrizio Corona ha scritto diverse lettere alle persone più care della sua vita, non solo per far conoscere quella che è la sua verità ma anche per chiedere loro scusa dei suoi comportamenti; persone tra le quali non poteva mancare la sua ex fidanzata storica Belen Rodriguez, oggi sposata col ballerino Stefano De Martino. Lettera, che tra quelle scritte da Fabrizio Corona, si distingue proprio per essere tra le più toccanti, indubbiamente dato il grande sentimento che un tempo ha unito la showgirl e l’ex re dei paparazzi, che scrive:

“Se ti avessi incontrato prima, forse oggi non sarei qui dentro” e quindi si scusa “Ho sbagliato, tu potevi salvarmi e ho distrutto tutto” confessando quanto all’amore nato con Stefano De Martino “Non ti ho rincorso, sapevo di averti persa” ma non dimenticandosi però, di rivendicare la regia della notorietà dell’ex fidanzata “Ho contribuito a farti diventare quello che sei oggi”.

Continua a leggere

Nina Moric da Natale, inizia una nuova vita senza Fabrizio Corona

foto nina moric primo pianoFABRIZIO CORONA DIMENTICATO DAL FIGLIO CARLOS. E’ trascorso ormai un anno da quando Fabrizio Corona è entrato in carcere per scontare la sua pena, per una durata di poco più di sette anni, sparendo dalla scena VIP che lo vedeva protagonista, sparendo – per così dire - oggi, dalla vita di suo figlio Carlos, come fa sapere Nina MoricCarlos non chiede più di lui”. A sette mesi dal giorno in cui Gabriella Corona s’indignava pubblicamente, per la decisione di non far incontrare a Fabrizio Corona il figlio Carlos, Nina Moric intervistata dal settimanale “Chi” fa sapere come sono andate le cose dal suo punto di vista e parla del primo Natale che dovrà festeggiare senza il suo ex, Fabrizio Corona.

FABRIZIO CORONA: SOLO DUE LETTERE DAL CARCERE PER CARLOS. La modella croata Nina Moric fa quindi sapere che Carlos si sarebbe per così dire abituato all’assenza del padre Fabrizio Corona, tanto da non chiedere più sue notizie; un atteggiamento che come hanno spiegato a Nina Moric gli psicologi che seguono il suo bambino, è un processo normale di metabolizzazione, utile a preservarlo dal dolore; un comportamento di chiusura alla cui base ci sarebbe però il comportamento di papà Fabrizio Corona, che dal momento in cui è stato arrestato, avrebbe scritto solo due volte a suo figlio Carlos !

Continua a leggere

Federico e Fabrizio Corona

Federico Corona smentisce il tentato suicidio di Fabrizio: “Indignato per lo sciacallaggio della stampa”

text-align: center”>Federico e Fabrizio Corona

SMENTITO IL TENTATO SUICIDIO DI FABRIZIO CORONA - Nelle ultime ore è circolata la notizia del tentato suicidio da parte di Fabrizio Corona nel carcere di Opera, notizia pubblicata dal settimanale Oggi e ripresa da molti quotidiani. Dopo qualche ore dalla pubblicazione, Federico Corona, il fratello di Fabrizio ha pubblicato un video-comunicato stampa dove smentisce categoricamente la notizia del tentato suicidio del fratello avvenuto la notte del 19 ottobre con dei cerotti che gli avrebbero impedito la respirazione.

E’ tutto falso, infondato, diffamatorio, gli avvocati vanno sempre a trovare Fabrizio e non hanno mai pensato che possa fare un gesto folle. Siamo indignati per tutto questo.  Fabrizio si sta comportando come un detenuto modello, ha legato con i detenuti e si comporta civilmente. Siamo indignati per lo sciacallaggio dei media nei confronti di Fabrizio. Lui sta affrontando a testa alta il carcere e non capisco tutto questo

Continua a leggere

Fabrizio Corona

Fabrizio Corona tenta il suicidio in cella

text-align: center”>Fabrizio Corona

FABRIZIO CORONA HA TENTATO IL SUICIDIO IN CELLA - Fabrizio Corona sta male e la prova di ciò è stato il suo tentato suicidio di qualche settimana fa venuto alla luce solo in queste ore grazie al settimanale “Oggi”. Come rivela il settimanale, Fabrizio Corona avrebbe tentato di torgliersi la vita la notte del 19 ottobre quando è stato trovato nella sua cella, nel carcere di Opera, il volto coperto da cerotti, usati per bloccare la respirazione. Da qui il ricovero urgente presso l’ospedale dove è stato necessario un trattamento a base di sedativi e per medicargli le ferite provocate dai soccorritori quando gli hanno strappato i cerotti dal volto. Una notizia che non è trapelata neanche dalle dichiarazioni della madre Grabriella, ospite a Verissimo e soprattutto nella lettera che l’ex re dei paparazzi ha inviato a Silvia Toffanin e letta durante l’ultima puntata del proprio programma.

Continua a leggere

Fabrizio Corona scrive a Verissimo: “Il carcere è l’inferno in terra”

foto fabrizio coronaLETTA A VERISSIMO LA LETTERA DI FABRIZIO CORONA. Nella puntata di ieri a Verissimo, è stata finalmente resa nota la lettera che Fabrizio Corona ha inviato nei giorni scorsi alla conduttrice di Verissimo, nella quale l’ex re dei paparazzi racconta la sua verità, senza filtri e censura di sorta, sulla sua vita in carcere. A quasi un anno dal suo arresto e dalla sua incarcerazione, Fabrizio Corona attraverso le telecamere della trasmissione condotta da Silvia Toffanin, fa sentire infatti le sue parole, con la sua prima lettera-evento, la prima di una serie di lettere scritte dall’ex Re dei Paparazzi a persone a lui care, nelle quali parla della sua intenzione di reinventarsi una volta uscito di prigione; lettere che saranno raccolte in un libro in prossima uscita nel mese di Gennaio 2014.

NELLO STUDIO DI VERISSIMO LA MAMMA DI FABRIZIO CORONA. Nel salotto di Verissimo con Silvia Toffanin, la mamma di Fabrizio Corona, la signora Gabriella, l’unica donna nella vita di Fabrizio Corona a non averlo abbandonato e che ancora oggi si batte per lui, e che pur senza nulla togliere ai reati gravi commessi da suo figlio sostiene che per via della sua malattia – la depressione monopolare – avrebbe bisogno di una diversa pena, in quanto “Il carcere non lo può salvare”. Una lettera, frasi e parole, quelle scritte da Fabrizio Corona, tristi e cariche di emozioni, che forniscono il quadro preciso delle condizioni di vita dell’ex Re dei Paparazzi, che benchè provato dalla sua attuale realtà, non è arrabbiato con chi gli ha afflitto la sua pena ma punta alla sua prossima rinascita ed alla sua vita futura, che intende vivere appieno e che pregusta, nel ricordo dell’incredibile vita che ha vissuto prima del suo arresto. Ma ecco la frase di apertura della lettera-evento di Fabrizio Corona a Verissimo:

Milano, Carcere di Opera.

A chiunque incontro e mi chiede come sto, rispondo sempre la stessa cosa: «Sto bene, molto bene». Ma risponderei così anche dopo 30 coltellate, sanguinante, in fin di vita. Ho sempre risposto così, a tutti. Penso che dopo la scoperta di una grave malattia, il carcere sia la cosa più brutta che possa accadere ad un uomo. È la realtà dell’inferno in terra, dove colpevoli e innocenti sono costretti a vivere in condizioni vergognose e disumane nell’indifferenza istituzionale.”

Continua a leggere

foto silvia toffanin verissimo

Anticipazioni Verissimo: ospiti Fabrizio Corona, Gigi D’Alessio, Manuela Arcuri, Luca Napolitano, Gigi Proietti e Xosè Barato da “Il Segreto”

text-align: justify”>foto silvia toffanin verissimoNUOVO APPUNTAMENTO CON VERISSIMO. Nuovo appuntamento domani su canale cinque per Verissimo, il famoso talk show condotto da Silvia Toffanin, che da questa nuova puntata cambierà orario: non inizierà più alle 16:15 ma alle 16:00 in punto! Con una media di oltre 2 milioni di spettatori nel corso di queste settimane di programmazione ed uno share del 17%, anche questa nuova puntata di Verissimo promette di essere un vero successo.

UNA PUNTATA RICCA DI OSPITI TRA I QUALI FABRIZIO CORONA. Una puntata nella quale Silvia Toffanin, accoglierà in studio ospiti come Fabrizio Corona, Gigi D’Alessio, Manuela Arcuri, Luca Napolitano, Gigi Proietti e l’attore Xosè Barato, noto al grande pubblico di Canale 5 come Alberto Guerra, il medico della soap opera spagnola di Canale 5 “Il segreto“. Nel corso della puntata sarà letta una lettera che Fabrizio Corona ha scritto dal carcere di Opera (Mi), alla redazione di Verissimo, nella quale racconta tutta la sua verità. In studio ci sarà la mamma di Fabrizio Corona, la signora Gabriella. Una lettera che inizia così:

“Milano, carcere di Opera. Cella n.1/ reparto 1 / quarto piano/sezione b. Alla cortese attenzione della redazione di “Verissimo”. A chiunque incontro e mi chiede come sto, rispondo sempre la stessa cosa: “sto bene, molto bene”. Ma risponderei così anche dopo 30 coltellate, sanguinante, in fin di vita.”

Continua a leggere

Fabrizio Corona dal carcere scrive una lettera a Silvia Toffanin

foto fabrizio coronaFABRIZIO CORONA AD UN ANNO DI CARCERE SCRIVE UNA LETTERA A SILVIA TOFFANIN. In carcere da ormai quasi un anno dalla sua seconda incarcerazione, per una durata di poco più di sette anni, Fabrizio Corona, invia una lettera alla conduttrice di Verissimo, Silvia Toffanin, nella quale illustra il percorso di redenzione al quale ha deciso di iniziarsi, senza dimenticare comunque di alzare il “dito medio” alla disperazione! Un Fabrizio Corona nuovo, di animo sereno ed indulgente, persino nei confronti di chi lo ha condannato e di chi lo ha criticato:

“Io non provo più rabbia né rancore per chi mi ha condannato e inflitto questa pena così eccessiva e così assurda, ma anzi lo ringrazio perché mi ha dato la possibilità di capire tante cose, mi ha aiutato a riconoscere i tanti sbagli, ad ammettere gli errori, a guardarmi dentro, nel profondo della mia anima e capire finalmente, a quasi quarant’anni, chi sono e cosa voglio veramente.”

FABRIZIO CORONA OSPITE NON PRESENTE DI VERISSIMO. Ospite non presente della puntata di Verissimo il prossimo sabato con Silvia Toffanin, che gli dedicherà buona parte della puntata, Fabrizio Corona approfitta di queste sue righe per sottolineare le condizioni che il carcere riserva ai detenuti “la realtà dell’inferno in terra, dove colpevoli ed innocenti sono costretti a vivere in condizioni vergognose e disumane nell’indifferenza istituzionale“ ma evita secondo la sua nuova coscienza e secondo il nuovo percorso intrapreso, atteggiamenti rancorosi.

Continua a leggere