X


Cotto e Mangiato, 6 aprile: Pasquetta in cucina con Tessa Gelisio. La ricetta di oggi

Scritto da , il Aprile 6, 2015 , in Programmi Tv Tag:, ,
foto Tessa

Una Pasquetta all’insegna della buona cucina oggi, 6 aprile 2015, lunedì dell’Angelo, tra i fornelli di Cotto e Mangiato, dove Tessa Gelisio ha presentato per i telespettatori più affamati una ricetta davvero strepitosa, assolutamente da rifare a casa perchè è in grado di conquistare il palato di tutti. Un piatto il cui ingrediente principale è l’uovo, definito dalla conduttrice sulla sua pagina facebook “spesso sottovalutato, ma che può diventare un protagonista da oscar”. Non a caso, a Studio Aperto lo ha preparato “elegante”, in camicia con grana e papillon d’aceto, perfetto per una serata di gala, ma anche per la tavola di Pasquetta.

La preparazione di questo uovo in camicia con grana e aceto firmato Cotto e Mangiato, è semplissima e velocissima: richiede infatti solo 7 minuti e una spesa bassissima (di 2-3 euro) per comprare gli ingredienti. Bisogna preparare innanzitutto le uova in camicia: mettere dell’acqua in un pentolino aggiungendo un bicchiere di aceto bianco e portando poi quasi ad ebollizione.

Subito dopo, mettere in una ciotola dell’acqua fredda, alla quale unire un pizzico di sale. Rompere e adagiare in un piattino (oppure in un contenitore) un uovo biologico. In una padella con olio extravergine d’oliva, rendere croccante 40 grammi di pane tagliato a cubetti. Per ottenere l’uovo in camicia, far girare l’acqua e l’aceto nel pentolino in modo da creare un vortice, nel quale buttare delicatamente l’uovo. Dopo 3-5 minuti, togliere l’uovo dal pentolino e porlo nella bacinella con acqua fredda e sale (consulta la gallery fotografica sottostante per vedere le immagini della preparazione di questo piatto eccezionale).

[imagebrowser id=14415]

Preparare le monoporzioni con un fondo di pane croccante, sul quale adagiare l’uovo in camicia, completando con delle scaglie di grana e sforbiciando un po’ la parte superficiale per far vedere la parte rossa dell’uovo, posta all’interno. Condire con glassa all’aceto balsamico di Modena. Uova servite: cotte… e mangiate!

Porta a tavola anche le delizie preparate nelle puntate trasmesse la settimana scorsa: clicca QUI per la ricetta della mozzarella in carrozza di melanzane proposta nella puntata di venerdì; QUI per il delizioso sgombro con insalata d’arancia e aneto presentato nell’appuntamento di giovedì; QUI per scoprire come si prepara la golosissima panna cotta al caffè proposta mercoledì; QUI per i buonissimi gnocchi con crema di peperoni realizzati martedì; e infine QUI per la ricetta vegana a base di fave, carciofi e piselli di lunedì. Buon appetito e buona Pasquetta!