X


Nicolò Scalfi ‘inciampa’ su una risposta e perde. Pubblico in piedi

Scritto da , il maggio 15, 2019 , in Personaggi Tv
foto Nicolò Scalfi 15 maggio

Caduta Libera: Nicolò Scalfi sfiora un’altra vincita record! Gli spettatori si alzano

Anche nella puntata di Caduta Libera di oggi, mercoledì 15 maggio 2019, il campione Nicolò Scalfi ha fatto un figurone, dimostrando ancora una volta la sua preparazione davanti a milioni di telespettatori, nonostante abbia perso al gioco degli ultimi 10 passi, sfiorando una vincita di ben 135 mila euro. E proprio per la preparazione dimostrata anche nell’appuntamento odierno del quiz condotto da Gerry Scotti e per il montepremi finale acculato, l’ormai famosissimo campione di Caduta Libera Nicolò Scalfi, prima dell’ultimo gioco, ha visto il pubblico presente in studio alzarsi per applaudirlo, con una sorta di standing ovation!

Il campione Nicolò Scalfi tradito da una risposta a Caduta Libera. Gerry Scotti: “L’ha detto!”

Dunque, dopo la vittoria di ieri di 16.000€, nella puntata di oggi di Caduta Libera il campione Nicolò Scalfi si è fermato a sole due risposte da un trionfo record (come suddetto, 135 mila euro). A ‘tradirlo’ è stato lo show condotto su Rete 4 nel lontano 1986 da Paolo Villaggio e Carmen Russo, ossia “Un fantastico tragico venerdì”, risposta della quale, però, è riuscito a dare la prima parte, ossia “Un fantastico…”. Nicolò Scalfi stasera a Caduta Libera è però ‘inciampato’ anche sull’altra delle due risposte mancanti, ossia “apolide”, vale a dire: una persona senza alcuna cittadinanza. Eppure, nei secondi precedenti all’apertura della botola, ha biascicato qualcosa di molto simile ad “apolide”, tant’è che Gerry Scotti ha asserito: “L’ha detto…”. Tuttavia, avendo sbagliato (seppur di un soffio) entrambe le risposte agli ultimi due quesiti, la botola si è aperta e il gioco degli ultimi 10 passi, per Nicolò, oggi si è concluso con una mancata vittoria.

Gerry Scotti avvisa il campione Nicolò Scalfi a Caduta Libera: “Hai trovato un osso duro…”

Prima di arrivare al gioco finale, invece, a Caduta Libera Nicolò Scalfi (che due sere fa ha tenuto il pubblico con il fiato sospeso per una risposta) ha sfidato un ragazzo di Vietri sul Mare, a proposito del quale Gerry Scotti ha affermato: “Nicolò, hai trovato un osso duro come avversario. Mi hanno detto che questo concorrente è molto sveglio!”. Ma Nicolò non teme rivali e, come si è visto, pur non avendo vinto, è arrivato comunque egregiamente alla fine della puntata di oggi, con il conduttore che lo ha giustificato spiegando che, giustamente, non poteva essere a conoscenza del titolo dello show di Carmen Russo e Paolo Villaggio andato in onda nel 1986 su Rete 4, non essendo ancora nato!

About Emanuele Fiocca

Attratto dalla televisione fin da bambino, ha maturato negli anni esperienze in diversi programmi della Rai come Unomattina in Famiglia, Mezzogiorno in Famiglia, Alle Falde del Kilimangiaro, L'Arena e Domenica In. Caporedattore de LaNostraTv dal 2014 al 2017, scrive per il blog dal 2012.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *