X


Antonella Elia e Barbara d’Urso difese da Miriana Trevisan: “Non è scontato”

Scritto da , il 21 Aprile, 2020 , in Barbara D'Urso
Foto Miriana Trevisan Elia d'Urso

Antonella Elia e Barbara d’Urso, la difesa di Miriana Trevisan: “Non è scontato”

Che in un momento storico così delicato due donne di televisione si aprano in un programma come Live Non è la d’Urso non è poi così scontato: a dirlo ci ha pensato Miriana Trevisan in un lungo post sui social, parlando di preciso della conduttrice e di Antonella Elia.

“Parlavano entrambe di corazza, la stessa che sta indossando l’Italia. Nulla è scontato ora. Le ringrazio e le abbraccio virtualmente. Testimoni fiere di come possiamo sopravvivere alle morti dei nostri cari”.

Miriana Trevisan, che ha difeso Antonella Elia e Barbara d’Urso, si è voluta riferire al momento in cui a Live si è parlato di uno dei padri della televisione italiana: Raimondo Vianello.

Miriana Trevisa dopo Live scrive una lunga lettera a Barbara d’Urso e Antonella Elia

Dopo Live Non è la d’Urso Miriana Trevisan, ex di Pago e nota showgirl, ha scritto una lunga lettera in difesa di Barbara d’Urso e di Antonella Elia, le quali hanno condiviso un momento intimo proprio domenica scorsa. “Barbara e Antonella hanno condiviso con il pubblico il dolore e il disorientamento provato dalla perdita dei loro genitori, il dialogo è scivolato via tra un episodio indelicato di Barbara sulla mamma Vera e quello di Antonella sull’incidente di suo papà”. Stando a Miriana Trevisan loro sono state testimoni fiere di un momento di grande condivisione. Dopo l’attacco di Yary Carrisi alla conduttrice di Non è la d’Urso le parole di Miriana suonano come un balsamo.

Live non è la d’Urso, le parole di Miriana Trevisan: “Ci divertiamo di più a giudicare”

“Parlavano di corazza la stessa che in questo momento l’Italia con le sue perdite sta indossando. Forse è sfuggito a molti la loro condivisione profonda. Forse ci divertiamo di più a giudicare”: queste le parole di Miriana Trevisan dopo Live Non è la d’Urso (nel frattempo il figlio di Al Bano ha voluto chiarire le sue parole ingiuriose).